23 Aprile 2024
CalcioSport

Juventus – Lazio 2/04: rigore tolto, perché. Gol Chiesa e Vlahovic

Niente rigore durante la semifinale Juventus – Lazio di Coppa Italia del 2 aprile 2024. A ottenerlo a inizio partita sono stati i bianconeri. Il momento ha visto protagonisti Vecino e Cambiaso. Vlahovic si era già posizionato per tirare il suo calcio di rigore, che sembrava aver aperto subito questa partita di andata a Torino, ecco che l’arbitro Massa vè stato chiamato al Var. I calciatori e i tifosi di entrambe le squadre sono rimasti in attesa del verdetto. La felicità degli juventuni è stata subito ostacolata dalla decisione definitiva di Massa. A riportare il sorriso ci ha pensato il gol di Federico Chiesa.

Coppa Italia semifinale Juventus – Lazio: il rigore tolto

Non c’è pace per la Juventus, che stasera si gioca la prima semifinale di andata. Sono i bianconeri a ospitare la squadra avversaria nel proprio stadio, dove inizialmente hanno ottenuto la possibilità di fare gol con il rigore. Prima ancora di assistere al colpaccio di Federico Chiesa, Massa aveva deciso di all’undicesimo minuto di concedere un calcio di rigore ai bianconeri. Ciò è accaduto quando Cambiaso è stato colpito da Vecino, il quale stava cercando di riportare il pallone in aerea, lontano dalla sua porta.

Senza alcun dubbio, l’arbitro ha deciso di dare la possibilità alla Juve di segnare il rigore. Vlahovic si è posizionato di fronte alla porta avversaria, ma ecco che Massa è stato chiamato al Var. Dopo aver visto il video, l’arbitro ha deciso di togliere il rigore alla Juventus durante la semifinale di Coppa Italia. Il motivo? Cambiaso si trovava oltre la linea dei difensori della Lazio quando Vlahovic ha colpito la palla con la testa, dunque in fuorigioco. Inoltre, la respinta di Vecino non è stata una giocata.

Juventus – Lazio semifinale: i gol di Chiesa e Vlahovic (video)

Ci ha pensato Federico Chiesa ad aprire questa partita di andata di Coppa Italiano. Al minuto 50′, durante il secondo tempo, ecco che il numero 7 si è ritrovato di fronte alla porta con la palla tra i piedi e non ci ha pensato due volte a calciare. Il gol è avvenuto su assist di Cambiaso, il quale l’ha servito in verticale. Al minuto 64′ la Juventus ha raddoppiato con il gol di Dusan Vlahovic, su assist di McKennie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *