15 Luglio 2024
CalcioChi èSport

Pogba biografia: origini, moglie, figli, casa a Torino e tanto altro

Paul Labile Pogba, questo il suo nome per intero. Il ritorno del calciatore a Torino è stato molto atteso dal club della Juventus e dai suoi tifosi. Ma cosa c’è da sapere sul centrocampista francese, che ha dovuto tra il 2022 e il 2023 affrontare anche un duro infortunio che l’ha tenuto fuori dalle competizioni per diversi mesi. Con i club europei per cui ha giocato ha raggiunto diverse vittorie. Con la nazionale francese è stato vicecampione d’Europa nel 2016 e campione del mondo in Russia nel 2018. Incontrista ambidestro, Pogba è sposato e ha dei figli. Stiamo parlando di un calciatore che ha dovuto affrontare come tutti un determinato percorso per entrare a far parte di coloro che sono oggi tra i più grandi talenti europei della sua generazione. Ecco tutto quello che c’è da sapere su Pogba.

Paul Pogba biografia: fratelli, moglie, figli e religione

Paul Pogba è nato a Lagny-sur-Marne, in Francia, il 15 marzo 1993. La sua famiglia è originaria della Guinea ed emigrò diversi anni fa sul suolo francese. Il centrocampista da due fratelli maggiori, Florentin e Mathias, i quali sono gemelli e anche loro calciatori. A intravedere il talento nel giocatore juventino fu lo zio materno Riva Touré, ex giocatore della prima divisione della Guinea. Per quanto riguarda la religione, Pogba è un musulmano praticante.

Nel 2019 ha sposato María Zulay Salaues, modella originaria della Bolivia, con cui ha avuto due figli Labile Shakur e Keyaan Zaahid. Il calciatore francese è alto 1,91 metri e pesa 84 kg. Non si sa molto altro della sua vita privata. Tra le sue rare confessioni, vi è quella del 2022, attraverso la quale ha fatto sapere di aver sofferto di depressione nel 2018, quando giocava nel Manchester United.

Dove vive Pogba a Torino?

Tornato a far parte del club bianconero, il calciatore francese ha deciso di cambiare abitazione. La casa di Pogba a Torino pare si trovi in collina. Una villa quella scelta dal centrocampista, che ha preferito una zona dove abitano altri giocatori della Juventus e non solo. L’abitazione si affaccia su tutta la città e non è la stessa che lo ospitò anni fa nella città piemontese, che si affacciava sullo Stato Olimpico e nel centro di Santa Rita, un quartiere torinese.

Carriera di Pogba: gli inizi e i club dove ha giocato

I genitori hanno portato Paul Pogba a soli sei anni a giocare nel Roissy-en-Brie, la squadra dell’eponima banlieue di Parigi, dove è cresciuto. Qui è rimasto per 13 anni e ha ottenuto il suo soprannome Le Pioche (Il piccone). Ha superato un provino e nel 2006 è stato accolto dalla società di calcio Torcy nella azione Under-13. Dopo un anno gratuitamente è giunto all’accademia giovanile del La Havre. Stiamo parlando di una delle strutture più prestigiose presenti in Francia. In Alta Normandia, ha guidato l’Under 16 del Le HAC.

Ha giocato principalmente in due squadre: Manchester United nella stagione 2011-2012 e dal 2016 al 2022; nella Juventus dal 2012 al 2016 e sta attualmente giocando la stagione 2022-2023.

Cosa ha vinto Pogba come calciatore?

Nelle competizioni giovanili: 1 FA Youth Cup con il Manchester United stagione 2010-2011.

Nelle competizioni italiane con la Juventus: 3 Supercoppe italiane (2012, 2013. 2015), 4 Campionati Italiani (dalla stagione 2012-2013 alla 2015-2016), 2 Coppe Italia (2014-2015, 2015-2016).

Nelle competizioni inglesi con il Manchester Utd: 1 Coppa di Lega inglese nella stagione 2016-2017.

Nelle competizioni internazionali con il Manchester Utd: 1 UEFA Europa League nella stagione 2016-2017.

Nelle competizioni con la Francia: 1 Campionato mondiale Under-20 in Turchia nel 2013, 1 Campionato Mondiale in Russia nel 2018, 1 Nations League nella stagione 2020-2021.

Premi individuali: 1 Pallone d’oro del campionato mondiale di calcio Under-20 nel 2013, 1 Miglior giocatore della Supercoppa italiana nel 2013, 1 European Golden Boy nel 2013, Miglior giovane del campionato mondiale di calcio 2014, 3 Gran Galà di calcio AIC nel 2014, 2015 e 2016. 1 Trofeo Bravo nel 2014, 1 Squadra dell’anno UEFA nel 2015, 1 FIFA/FIFPro World XI nel 2015, 2 Squadra della stagione della UEFA Europa League nelle stagioni 2016-2017 e 2020-2021, 1 Calciatore della stagione della UEFA Europa League nella stagione 2016-2017.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x