28 Maggio 2024
Film e Serie TV

Run come finisce: la spiegazione del finale del film

Run è un film diretto da Aneesh Chaganty del 2020. La pellicola con Sarah Paulson vede protagonista Chloe, una ragazzina che è stata cresciuta da sua mamma Diane in isolamento. Infatti, la madre la tiene sotto controllo da quando è nata. Ora che è diventata un’adolescente, Chloe sta iniziando a scoprire i segreti più oscuri di Diane. Ma vediamo insieme il cast, cosa accade nel corso del film e come finisce.

Il cast del film Run (2020)

  • Sarah Paulson è Diane Sherman
  • Kiera Allen è Chloe Sherman
  • Pat Healy è Tom, il postino
  • Sara Sohn è Kammy, l’infermiera

Run: riassunto della trama del film

La trama del film Run prende inizio con Diana, che guarda sua figlia appena nata nell’incubatrice, mentre piange per via delle malformazioni congenite che le causano dolore. Avviene un salto temporale e lo spettatore ritrova Chloe 17enne in cura per asma, aritmia, emocromatosi, diabete e paralisi agli arti inferiori. La ragazza si ritrova costretta a vivere su una sedia a rotelle. Non è mai andata a scuola e non ha alcun contatto con il mondo esterno. Intanto, è in attesa con sua mamma di ricevere la lettera di accettazione da parte del college dove vorrebbe andare a studiare. Nel frattempo, Chloe si dedica ai libri e ai progetti di ingegneria su piccola scala, nella sua cameretta.

Un giorno, la ragazza scopre che le medicine che sta prendendo sono state prescritte da sua mamma e così, di nascosto, smette di assumerle. A questo punto, si reca in segreto in farmacia a Pasco, Washington, dove scopre che la pillola che crede di prendere per il suo cuore, in realtà, è un anestetico veterinario che causa all’uomo intorpidimento alle gambe. Tale scoperta la porta ad avere un attacco d’asma. Intanto, arriva Diane sul posto e le pratica un’iniezione di nascosto. Pare che la donna sia affetta dalla sindrome di Münchausen per procura. Il giorno successivo, Chloe si sveglia nella sua stanza, dove è stata rinchiusa dalla madre.


Dove vedere il film Run?

Il film è disponibile in streaming a noleggio/acquisto su Prime Video, CHILI, Google Play Film, YouTube e Apple TV. Va in onda in televisione nella prima serata del 17 ottobre 2023 su Rai 4.


Come finisce Run: la spiegazione del finale

come finisce il film run
Lucky Red

Nel corso del film Run, Chloe si ritrova rinchiusa nella sua stanza, ma riesce a liberarsi e a trascinarsi in un’altra camera della casa, attraverso la finestra. Strisciando per il corridoio, riesce a fuggire e a farsi aiutare dal postino Tom, a cui chiede di portarla dalla polizia. Diane, però, li raggiunge e uccide Tom. Dopo di che, la donna rinchiude la ragazza nel seminterrato. Qui Chloe scopre con orrore la verità. Trova la lettera di accettazione al college e una foto che la ritrae in piedi da bambina. Non solo, trova un certificato di morte della vera figlia di Diane, che ha il suo stesso nome. La bambina è morta dopo due ore di vita.

Allo stesso tempo, Chloe trova un articolo di giornale che parla di una bambina rapita in ospedale. La ragazza capisce così che in tutti questi anni è stata drogata da Diane e che tutte quelle patologie erano, in realtà, la conseguenza delle pellicole che la donna le fa ingerire da quando è piccola. Infatti, Diane l’ha rapita in ospedale dopo la morte di sua figlia, ossessionata dall’idea di essere madre. Ora Chloe intende fuggire da quella casa e assume un organofosforato, così da essere ricoverata in ospedale. Quando si riprende, però, Diane cerca di rapirla di nuovo, ma viene fermata dalla polizia.

Nel finale di Run avviene un salto temporale di 7 anni. Chloe ha ancora difficoltà a muoversi, ma riesce comunque a camminare con una stampella. Decide di andare a trovare Diane, la quale è stata ricoverata in un istituto di correzione, dove è costretta a letto e non può muoversi. Il film Run finisce con Chloe che racconta alla donna la sua vita da chirurgo e le fa assumere 3 pillole di lidocaina per cani, quella che le ha dato per anni, per vendetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *