28 Maggio 2024
Film e Serie TV

Bird Box Barcelona come finisce: finale spiegato e news terzo film

Dal 14 luglio 2023 è disponibile su Netflix Bird Box Barcelona. Si tratta dello spin-off del film Bird Box del 2018, che vede protagonista la mitica Sandra Bullock e che sulla piattaforma di streaming online ha ottenuto subito un grande successo. Questa volta i temi trattati sono più forti e importanti. Ma vediamo insieme nel dettaglio la spiegazione del finale.

Bird Box Barcelona: trama e finale

Bird Box Barcelona su Netflix è un nuovo capitolo del franchise horror e il finale ci dice che c’è ancora molto da raccontare in futuro. Nei primi venti minuti conosciamo Sebastián, il quale sta cercando di sopravvivere in una Barcellona post-apocalittica con la figlia Anna. Presto l’uomo incontra un altro gruppo di sopravvissuti, che però muore a causa dei mostri, che portano al suicidio chi li guarda. Ebbene si scopre che Sebastián vede queste creature come angeli e crede di poter salvare la persone costringendole a guardare. Sua figlia Anna è in realtà una sua allucinazione, in quanto è morta mesi prima quando altre persone l’hanno costretta a guardare queste creature.

Sebastián incontra un altro gruppo e lega con le sopravvissute Claire e Sophia. Dopo aver subito altre perdite, le due riescono a raggiungere la stazione della funivia per arrivare al castello. Sebastián si sacrifica per permettere a Claire e Sophia di prendere tempo e raggiungere in sicurezza il castello. Qui Sofia si ricongiunge con la madre.

Come finisce Bird Box Barcelona: cosa pensa Sebastián

come finisce bird box barcelona
Netflix

Sebastián, interpretato da Mario Casas, è di sicuro il personaggio più avvincente di questo spin-off. Inizialmente lo spettatore prova simpatia nei suoi confronti, tanto che quando si assiste al suo tradimento il colpo è devastante. Attraverso i flashback si capisce che in passato ha subito un trama. Ha visto sua moglie morire mentre la città veniva invasa dai mostri. Ha combattuto per mantenere in vista la figlia Anna, ma Padre Esteban e i suoi uomini l’hanno catturata e costretta a guardare le creature. Nel dolore, Sebastián si è convinto che questi mostri siano in realtà degli angeli.

Interagendo con gli altri sopravvissuti, capisce che i mostri sono tutt’altro che creature divine e riconosce così che la sua missione è sbagliata. Nel finale di Bird Box Barcelona, Sebastián e Padre Estaben si uccidono a vicenda. Il primo vive abbastanza per vedere Claire e Sophia che entrano nella funivia e per avere un’ultima visione della figlia che lo abbraccia.

Finale Bird Box Barcelona: Claire e Sophia si sono salvate?

come finisce bird box barcelona
Netflix

Bird Box Barcelona finisce con Claire e Sofia che trovano la salvezza grazie al sacrificio di Sebastián. Le due donne raggiungono la stazione e qui Claire non può evitare di togliere la benda per utilizzare i macchinari. Arriva un mostro che imita la voce del suo defunto fratello per attirare la sua attenzione. Per questo, Claire deve chiudere gli occhi e utilizzare le orecchie per sentire i tempi di apertura e chiusura delle porte della funivia. Alla fine lei e Sophia riescono a salvarsi. Le due vengono accolte dal personale militare nel castello, dove vi sono altri sopravvissuti. Sofia si riunisce con la madre.

Bird Box Barcelona, la scena finale prepara Bird Box 3

Nel finale di Bird Box Barcelona del 2023 su Netflix vede i militari eseguire un esame del sangue a Claire. Loro rivelano che vedere i mostri cambia il DNA delle persone, soprattutto in coloro che sono fortemente stressati e vivono situazioni di dolore, abusi e violenze. L’esercito preleva così dei campioni di sangue per provare a creare un composto che potrebbe generare l’immunità dai mostri. Questo significa che un vaccino contro gli effetti di queste pericolose creature potrebbe essere trovato in un eventuale Bird Box 3.

Sebbene non sia arrivata una conferma ufficiale sul terzo film del franchise, il produttore Chris Morgan ha fatto sapere in un’intervista per Entertainment Weekly che mentre stavano sviluppando il primo film pensavano già a cosa sarebbe accaduto in altri Paesi del mondo. Questo suggerisce che c’è l’idea di creare altri spin-off localizzati in altri posti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *