25 Febbraio 2024
Film e Serie TV

Black Box – La scatola nera come finisce: spiegazione del finale

Black Box – La scatola nera è un film del 2021 diretto da Yann Gozlan. Protagonista è un tecnico talentuoso, che si ritrova a indagare sulle origini di un disastro aereo senza precedenti. Analizzando con attenzione le scatole nere, arriva a scoprire una verità sconvolgente. Il tecnico si chiama Matthieu Vasseur ed è un agente della BEA sposato. Ma vediamo insieme nel dettaglio tutte le risposte alle domande su ciò che accade nel corso del film.

Black Box – La scatola nera: riassunto della trama

La trama di Black Box – La scatola nera inizia con la BEA che indaga su un terribile incidente aereo, del volo Dubai-Parigi a Bellevaux, nelle Alpi dell’Alta Savoia. Nessuno tra i 300 passeggeri e i 16 membri dell’equipaggio è sopravvissuto. Non si sa cosa ci sia dietro al disastro e viene analizzata dalla BEA la scatola nera. Quando scompare il suo superiore Victor Pollock, ecco che inizia a indagare l’agente Matthieu Vasseur, sposato con Noémie, la quale lavora anche lei in questo. Dopo aver escluso un’azione da parte un terrorista islamico, l’agente ruba una relazione tecnica, riservata, dal PC di Noémie.

Questo suo geste mette in difficoltà sua moglie e tra loro avviene una rottura. Il suo interesse verso questa indagine lo porta a mettere a rischio anche la sua salute mentale. Non lo sostiene nessuno, neanche il supervisore e i colleghi, tanto che riceve un trasferimento disciplinare. Intanto, Matthieu inizia a sospettare che siano state hackerate le reti informatiche dell’aereo. In particolare, i suoi sospetti finiscono sul capo dell’azienda Pegase Security, Xavier Renaud, e di Victor Pollock. La giornalista Caroline Delmas, suggerisce all’agente di parlare con il ricercatore di sicurezza informatica David Keller. Mtathieu pensa di averlo intravisto tra i passeggeri del volo, attraverso i video condivisi sui social network.


Dove vedere Black Box – La scatola nera?

Il film va in onda su Rai 4 nella prima serata del 23 gennaio 2024 e alle ore 23.10 il 28 gennaio.


Come finisce Black Box – La scatola nera: spiegazione del finale

come finisce black box - la scatola nera
Lucky Red

Verso il finale di Black Box – La scatola nera, Matthieu scopre che Victor Pollock aveva alterato le registrazioni audio di un incidente di elicottero. L’agente li riascolta e rileva dei numeri che rappresentano delle coordinate GPS. Matthieu arriva in uno stagno, sul fondo del quale trova la vera registrazione della scatola nera dell’aereo. Così ha la conferma che c’è stato un hacking andato male. Dopo questa registrazione, c’è un video di Victor Pollock, il quale racconta di aver lavorato in segreto con Xavier Renaud, per anni, il quale l’ha costretto a falsificare le scatole nere.

Dopo aver inviato la registrazione, l’agente viene inseguito da due uomini. Mentre fugge, Matthieu muore in un incidente, che sembra essere stato causato da un hackeraggio del sistema dell’auto. Nel finale, al Salone internazionale dell’aeronautica e dello spazio di Parigi-Le Bourget, c’è Xavier Renaud che fa una presentazione pubblica per la sua azienda. Ed ecco che Noémie trasmette di fronte a tutti il video, che aveva trovato Mathieu, che riprende la confessione di Victor Pollock. Black Box – La scatola nera finisce con Renaud che viene arrestato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *