14 Giugno 2024
Film e Serie TV

Gioco di ruolo Netflix, come finisce: chi è Emma e finale spiegato

Dal 12 gennaio 2024 è disponibile su Netflix Gioco di ruolo (Role Play). Si tratta del nuovo film d’azione che racconta una storia divertente, con Kaley Cuoco, una delle sotar indimenticabili della sitcom The Big Bang Theory. Insieme a lei vi sono anche David Oyelowo e Bill Nighy. Questa volta Cuoco interpreta la mamma di due bambini che ha una doppia vita: è anche un sicario. Lei si chiama Emma e nessuno immaginerebbe mai che questa madre dedita alla famiglia che in realtà è una killer. Durnate un’uscita con il marito Dave, viene riconosciuta da uomo d’affari che vorrebbe regolare i conti.

Gioco di ruolo su Netflix: trama completa

La trama di Gioco di ruolo inizia con Emma che vuole rimediare con suo marito Dave, dopo aver dimenticato il loro anniversario. Organizza una serata di finzione con lui, ovvero un gioco, in cui devono incontrarsi nel bar di un hotel come due sconosciuti. In realtà, Emma sa già come fingere, visto che ha una doppia vita ed è anche una serial killer. Viene, però, riconosciuta da Bob, un assassino a contratto indipendente, nel bar dell’hotel. L’associazione Sovereign ha offerto una grossa somma di denaro a chi riuscirà a trovare Emma.

Incontra Bob in hotel dopo la serata trascorsa con Dave, che crolla a letto ubriaco. L’uomo è pronto ad accettare un compromesso, ma Emma gli fa sapere di aver messo del veleno nel drink che ha bevuto al bar. Prima di morire, Bob cerca di sparare alla killer, senza riuscirci. Il giorno dopo, la polizia inizia a indagare, mentre Dave viene a sapere che l’uomo che avevano incontrato la sera prima è morto e con sua moglie è un principale sospettato. Emma finge di avere un incontro di lavoro e si reca a Berlino per incontrare Raj.

Gioco di ruolo su Netflix: chi è davvero Emma?

come finisce gioco di ruolo
Netflix

Quando viene interrogato dalla polizia, Dave scopre che in realtà non conosce molto bene sua moglie. L’agente speciale Gwen Carver gli fa sapere che la donna che ha sposato non si chiama Emma Rayburn, identità rubata a una donna deceduta. Ha vissuto finora una vita sotto una falsa identità e lavora per Raj, il quale opera nel dark web. Il vero nome di Emma è Anna Peller, una criminale ricercata. Una volta tornato a casa, Dave trova parrucche, passaporti e munizioni in una valigia segreta. Sebbene si senta tradito, non riesce a smettere di fidarsi di sua moglie.

Prima di arrivare a qualunque conclusione vuole parlarne con lei. Scopre che Anna si trova a Berlino e così la raggiunge. Intanto, la Sovereign continua a seguirla. Dave raggiunge Anna a Berlino e qui finalmente viene svelata la sua storia. La donna è figlia di un agente dei servizi segreti. L’agente di intelligence Gwen Carver della Sovereign aveva preso Anna sotto la sua ala quando suo padre è morto. La protagonista è stata addestrata a uccidere sin dalla giovane età, convinta di contrastare il male. Ma in realtà era tutta una bugia.

Anna ha incontrato Dave la prima volta a Boston e ha capito di volere una vita normale. Per pagare la protezione della sua famiglia, però, ha dovuto in questi anni svolgere dei compiti da killer una o due volte l’anno. Ora Anna vuole che Dave creda al fatto che l’ha sempre amato, nonostante questo enorme segreto. Ebbene l’uomo le crede, la ama e vuole continuare a stare con lei. Ma ecco che vengono circondati dai membri della Sovereign e trasportati da Gwen.

Come finisce Gioco di ruolo: spiegazione finale

come finisce gioco di ruolo
Netflix

Verso il finale di Gioco di ruolo, Gwen ha con sé anche i figli della coppia. La donna crede che Anna le deva la vita, in quanto si è sempre presa cura di lei. Pertanto, Gwen pretende che torni a lavorare per la Sovereign e che un giorno anche i suoi figli facciano lo stesso. A detta sua, l’unico ostacolo sarebbe Dave. Così ordina ad Anna di ucciderlo, in caso contrario perderà i suoi figli. Nel bosco Anna è costretta a sparare a Dave. Fortunatamente l’uomo non muore, in quanto viene colpito in un punto dove ha subito meno danni possibili.

Ora Anna è pronta a distruggere Gwen. Dopo una lunga lotta, Emma ha la meglio. L’allieva supera il maestro, tanto che riesce ad attaccare Gwen quando meno se lo aspetta. Anna va poi via per ritrovare la sua famiglia. Oggi è felice di essere Emma e ritrova i suoi figli sani e salvi. Gioco di ruolo finisce con Emma, Dave e i loro figli che tornano a formare una famiglia tranquilla e serena. Non si sa, però, cosa accadrà all’interno della Sovereign, in quanto potrebbe arrivare presto qualcuno in cerca di vendetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *