24 Maggio 2024
Film e Serie TV

Sotto le stelle di Parigi: cos’è c’è di vero e spiegazione del finale

Sotto le stelle di Parigi è un film belga del 2021 diretto da Claus Drexel. Protagonista è una donna Christine, la quale vive sotto a un ponte della capitale francese, isolata dal resto del mondo. Una notte riceve un’inaspettata visita: un bambino di otto anni si presenta nel suo rifugio. Si chiama Suli e non sa parlare il francese. Il piccolo si è perso, dopo essersi separato dalla madre, e cerca l’aiuto proprio di Christine.

Sotto le stelle di Parigi: riassunto della trama

La trama del film Sotto le stelle di Parigi inizia con Christine, una donna senza fissa dimora che vive nei bassifondi di Parigi. Non ha alcuna aspirazione per il futuro e nessun obiettivo da raggiungere. La sua vita subisce una svolta quando si presenta di fronte a lei un bambino, Suli. Quest’ultimo le mostra una foto che lo ritrae insieme a una donna, che sembra essere sua madre. Oltre alla foto, il piccolo possiede un certificato di espulsione della Francia. Christine, inizialmente, si rifiuta di aiutarlo, anche perché lui non capisce neanche una parola di francese, e cerca di fargli capire che non può essergli d’aiuto.

Suli, che viene dall’Eritrea, sebbene venga allontanato dalla donna, non demorde e insiste nella sua richiesta di aiuto. Il bambino vuole trovare sua mamma e così Christine decide finalmente di aiutarlo. I due girano insieme per la città di Parigi chiedendo a tutti se potrebbero aver visto la donna presente nella foto con Suli.


Dove vedere Sotto le stelle di Parigi?

Il film va in onda nella prima serata del 22 dicembre 2023 su Rai Tre ed è disponibile a noleggio/acquisto su Prime Video, Apple TV, CHILI, YouTube e Google Play Film.


Sotto le stelle di Parigi è una storia vera?

Pare che la storia di Christine e Suli non sia mai avvenuta davvero nella realtà. Nonostante questo, c’è da dire che Claus Drexel ha portato sullo schermo ciò che succede nella vita reale di tutti i giorni a tantissimi individui. Il film racconta la storia di due persone sole, per motivi differenti. La trama si affaccia sulla realtà riguardante una madre e un figlio che cercano una nuova vita disperatamente, ma che purtroppo si ritrovano a dover essere rispediti in Austria. Parla dei closhard e di come siano tremendamente soli. C’è tanto di vero nel film, ma concludendo pare che Christine e Suli siano due personaggi immaginari.

Come finisce Sotto le stelle di Parigi: spiegazione finale

Verso il finale di Sotto le stelle di Parigi, dopo aver vissuto non pochi pericoli, Suli e Christine trovano risposte da un closhard. L’uomo fa sapere ai due che, in quanto la richiesta di soggiorno è stata redatta in Austria, di sicuro il procedimento prevede che la mamma di Suli venga mandata lì. Pertanto, consiglia di recarsi all’aeroporto di Rossy. Suli e Christine corrono sul luogo e, dopo altri ostacoli, finalmente vedono la donna dietro una porta a vetri. La mamma di Suli è scortata da due agenti, che stanno per imbarcarla con la forza su un aereo diretto in Austria.

Suli e Christine tentano di farsi sentire prima che la donna parta, ma senza ottenere inizialmente risultati. Ci pensa Christine a trovare una soluzione, iniziando a dare delle testate contro il vetro. A questo punto, vengono notati dagli agenti e Suli può riabbracciare la sua mamma. Sotto le stelle di Parigi finisce con Christine che sorride, mentre Suli la saluta con la mano tra le braccia di sua madre, felicissima di averlo ritrovato. Mamma e figlio dovranno andare in Austria, ma finalmente sono di nuovo insieme e questo grazie a Christine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *