25 Febbraio 2024
Letteratura

Chi sono i Malavoglia riassunto breve: la storia semplificata

Chi sono i Malavoglia? Questa è la storia raccontata dal romanzo di Giovanni Verga. Facendo un riassunto breve, questa opera dello scrittore siciliano racconta le vicende dei Malavoglia, una famiglia di pescatori di Aci Trezza composta da un nonno e i suoi figli e nipoti. Il Capofamiglia è l’anziano Padron ‘Ntoni, un uomo tanto onesto e molto saggio. Ormai il pescatore è rassegnato alle difficoltà della vita, caratterizzata dal duro lavoro. A contraddistinguerlo è la sua voglia di mantenere unita la sua famiglia. Ma Malavoglia è un soprannome. Infatti, la famiglia di Padron ‘Ntoni si chiama Toscano.

I Malavoglia riassunto in breve: la storia e chi sono

Padron ‘Ntoni dei Malavoglia vive insieme alla sua famiglia, composta dal figlio Bastianazzo con la moglie Marezza e dai cinque nipoti ‘Ntoni, Luca, Mena, Alessi e Lia. I problemi iniziano a farsi sentire quando il giovane ‘Ntoni deve partire per il servizio militare. Infatti, la famiglia dei Toscano si ritrova a perdere colui che dava il maggiore sostegno in casa economicamente. Ritrovatosi in questa situazione, il Capo famiglia non se ne resta con le mani in mano e decide di prendere a credito una partita di lupini. Il suo obiettivo è quello di vendere i legumi raccolti al mercato di Riposto. Avviene una terribile disgrazia per la famiglia Malavoglia.

Purtroppo la loro barca, la Provvidenza, durante un viaggio in mare subisce un nubifragio. Viene perduto nelle acque tutto il carico di lupini e in più muore il figlio Bastianazzo. A questo punto, ‘Ntoni si ritrova ricoperto dai debiti. Altro non può fare che vendere la casa del nespolo. Le tragedie non finiscono qui. Padron ‘Ntoni si ritrova a piangere uno dei suoi nipoti, Luca. Quest’ultimo si arruola nell’esercito e muore durante la battaglia di Lissa. Poco dopo muore anche Maruzza, a causa della colera. Il primo nipote ‘Ntoni viene invece arrestato dopo essersi dedicato al contrabbando.

Sembra non esserci scampo per nessuno dei Malavoglia, neppure per Lia. La sua reputazione subisce un duro colpo per via della sua presunta storia amorosa con don Michele, un brigadiere. Per questo, Lia lascia il paese e diventa una prostituta. Infine, Mena a causa di tutti i loro problemi non può sposarsi Alfio. A causa della tristezza, la giovane invecchia in modo precoce.

Riassunto I Malavoglia: come finisce

Padron ‘Ntoni muore completamente solo su un letto di un ospedale. L’unico dei nipoti che prende in mano la sua vita è Alessi, il quale riesce a riscattare la loro famiglia. Infatti, il ragazzo prende il posto del nonno, sposa Nunziata e si riprende la casa del nespolo. Non solo, dà di nuovo vita al lavoro di Padron ‘Ntoni. Alla fine esce dal carcere il maggiore dei figli di Bastianazzo, ‘Ntoni, che torna a casa. Quella notte, però, l’uomo preferisce salutare per sempre quella vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *