20 Giugno 2024
Film e Serie TVStorie vere

La vera storia di Ruby Bridges: chi è, cosa fa e dov’è oggi

La vera storia di Ruby Bridges è un film diretto da Euzhan Palcy del 1998. La pellicola racconta la storia vera della prima bambina afroamericana che ha frequentata una scuola di New Orleans, negli Stati Uniti. La trama, infatti, vede protagonista Ruby, una bambina di sei anni che viene scelta come prima afroamericana a essere ammessa nella scuola elementare di New Orleans. Per la prima volta, la bimba si ritrova ad affrontare il razzismo.

La storia vera di Ruby Bridges: cosa ha fatto e l’insegnante Barbara Henry

Ruby Bridges esiste davvero ed è diventata negli anni un simbolo della storia americana. Il suo nome completo è Ruby Nell Bridges Hall oggi ed è nata l’8 settembre 1954. Stiamo parla dell’attivista americana per i diritti civili, che è stata la prima bambina afroamericana a frequentare quella che un tempo era una scuola solo per bambini ‘bianchi’, se così si può parlare. Ciò è accaduto durante la crisi della desegregazione scolastica di New Orleans, il 14 novembre 1960. Ruby è la protagonista del dipinto del 1964, The Problem We All Live With, di Norman Rockwell.

La bambina, che aveva sei anni, è stata addirittura scortata a scuola dagli agenti americani alla William Frantz Elementary School di New Orleans. Sessant’anni dopo, Ruby ha scritto un libro per raccontare ai bambini la sua storia, intitolato Ruby Bridges: This is Your Time. L’attivista ricorda bene quel primo giorno di scuola e anche la sua insegnante Barbara Henry, arrivata da Boston. Altri professori avevano addirittura lasciato il loro lavoro pur di non insegnare ai bambini neri.

Ruby ha un bellissimo ricordo di Barbara, la quale con la sua dolcezza si preoccupava per lei e ha reso il tutto più semplice. Infatti, grazie a lei si è sentita più sicura in classe. Fare amicizia non è stato facile per lei, in quanto sentiva spesso gli altri bambini ridere e parlare di lei. Non li ha mai visti e poi si è resa conto che frequentavano le lezioni in un’altra classe. Questo perché i genitori si sono opposti e il preside li ha sostenuti, nascondendoli. Barbara Henry si è opposta a questa situazione, facendo notare al preside che avrebbe segnalato tutto al sovrintendente. Dopo mesi, ecco che è stato possibile riunire Ruby Bridges con gli altri alunni.


Dove vedere La vera storia di Ruby Bridges?

Il film va in onda nella prima serata del 13 aprile 2024 su TV2000 ed è disponibile con abbonamento su Disney+.


Chi è Ruby Bridges: dove si trova e cosa fa oggi, il figlio ucciso

Oggi Ruby Bridges è un’attivista americana, che ha trascorso questi anni parlando nelle scuole di tutto il Paese con i bambini. Vive ancora a New Orleans, con suo marito Malcolm Hall e i loro figli. Hanno avuto quattro figli, uno dei quali è morto. Si tratta di Craig Hall è stato ucciso durante una sparatoria in strada, a New Orleans nel 2015. Tale crimine risulta ancora oggi irrisolto. Un dolore che non potrà lasciarla mai.

Dopo essersi diplomata in una scuola superiore, Ruby ha lavorato come agente di viaggio per 15 anni e poi è diventata una mamma a tempo pieno. Oggi è presidente della Ruby Bridges Foundation, creata nel 1999 con lo scopo di promuovere “i valori di tolleranza, rispetto e apprezzamento di tutte le differenze”. La missione del gruppo è quella di trasmettere al mondo i punti negativi del razzismo, per invogliare i genitori a sensibilizzare i propri figli al riguardo.

Fonte: Npr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *