21 Febbraio 2024
Film e Serie TV

Reacher 2 su Prime Video, recensione: aumenta la posta in gioco

Dal 15 dicembre 2023 è disponibile su Prime Video Reacher 2. Si tratta della seconda stagione della serie TV di successo della piattaforma di streaming di Amazon. In totale sono usciti in questa prima data i primi tre episodi della stagione. L’ultimo, il finale, dovrebbe essere disponibile il 19 gennaio 2024. Nel frattempo, grazie ai primi tre episodi è già stato possibile farsi un’idea su questa seconda stagione di Reacher. Vediamo insieme la recensione.

Reacher stagione 2 con Alan Ritchson: la recensione

La stagione 2 di Reacher è disponibile su Prime Video e ancora una volta protagonista è, ovviamente, Jack Reacher, interpretato da Alan Ritchson. I nuovi episodi mostrano più azioni e uno sguardo più avvincente sul passato del personaggio principale della storia. Infatti, con questa seconda stagione è stata aumentata con successo la posta in gioco, senza esagerare, e mantenendo la stessa linea di intrigo e forza. Alan Ritchson non delude le aspettative e dà il meglio di sé in questo nuovo capitolo della serie TV su Prime Video, basata sulla serie di popolari libri di Lee Child.

La prima stagione era già stata una sorpresa, fungendo da adattamento del primo romanzo della serie, The Killing Floor. La serie TV è considerata un successo, sia per il pubblico che per la critica. La stagione 2 di Reacher si basa sull’undicesimo romanzo della serie Jack Reacher, ovvero Bad Luck and Trouble. La trama prende inizio poco più di due anni dopo che il protagonista ha svelato la corruzione che c’è a Margrave, in Georgia. Jack vive ancora con il suo stile di vita nomade e la sua strada si incrocia ancora una volta con Frances Neagley.

I loro ex compagni vengono uccisi uno a uno e così Reacher e Neagley uniscono le loro forze trovando l’appoggio di David O’Donnell e Karla Dixon, per capire chi ci sia dietro questi omicidi. Reacher vaga ora attraverso il paese per risolvere un altro caso. In questa stagione 2 è possibile notare che il mistero e il dramma sono più amplificati, ma mai eccessivi. Questo nuovo capitolo di episodi è stato pensato anche per i nuovi spettatori, che possono seguire gli episodi senza aver visto la prima stagione. Nonostante questo, ci sono comunque dei riferimenti a quanto accaduto a Margrave.

La stagione 2 è veloce e non perde tempo in dettagli inutili. Il villain di questo capitolo è di sicuro Shane Langston, interpretato da Robert Patrick, che svolge il ruolo del cattivo.

Reacher 2: il trailer ufficiale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *