18 Luglio 2024
CuriositĂ 

The Last of Us, il fungo zombie esiste: parlano gli scienziati

Il fungo zombie, punto centrale della serie TV The Last of Us, esiste davvero. Si tratta dello show portato sul piccolo schermo negli Usa su HBO e in Italia su Now TV, basato sull’omonimo gioco per Playstation. Gli episodi della serie hanno il compito di raccontare il momento in cui la mutazione del fungo cordyceps inizia a infettare gli essere umani trasformandoli in mostri, come zombie. Quando guardiamo questo genere di show ci rassicura il fatto che si tratta solo di fantasia e immaginazione. Ma in questo caso il discorso potrebbe essere diverso, in quanto il fungo che trasforma in zombie di The Last of Us esiste davvero!

The Last of Us, il fungo esiste davvero: cosa si sa

Il fungo di The Last of Us, chiamato cordyceps, esiste davvero. Il game designer che ha creato il videogioco per Playstation, Neil Druckmann, ha rivelato di aver scelto questo fungo come l’agente patogeno di questa apocalisse dopo averne scoperto gli effetti. Le spore del fungo zombieficano gli insetti, che si ritrovano costretti a cedere il controllo del loro corpo al parassita. Secondo quanto rivela il giornalista Mike Hume su Washington Post, esistono oltre 600 tipi di funghi cordyceps in natura. Tra questi, vi sono quelli che hanno delle proprietà utili per gli esseri umani. Infatti, un pizzico di questo fungo può trovarsi all’interno di integratori alimentari. Il cordyceps crescerebbe sopra gli insetti, poi dentro di loro e infine fuori. Ognuno di loro predilige determinati insetti, i quali iniziano ad avere dei comportamenti inusuali.

Per questo si pensa che il parassita riesca a prendere possesso dei loro cervelli e così anche delle loro funzioni motorie. Da qui nasce il paragone con gli zombie creati per la serie TV The Last of Us. Alla fine, il cordyceps riesce a uccidere il corpo che lo ospita arrivando a produrre nuove spore. Neil Druckman ha scoperto l’esistenza di questo fungo guardando un episodio della serie di documentari dedicati alla natura della Bbc Planet Earth.

Ma cosa dicono gli scienziati al riguardo? David Hughes, professore di sicurezza alimentare ed esperto di funghi zombie ha rivelato a Fobres che “non è così fantasioso” pensare che un’infezione possa passare al corpo umano. Attenzione, però, ha anche precisato che il fungo perderebbe i suoi poteri di controllo mentale durante il processo.

Della stessa opinione è Charissa de Bekker, esperta di funghi e assistente professore dell’Università di Utrecht nei Paesi Bassi, ha fatto notare che tale fungo non ha “gli strumenti per andare a manipolare il nostro cervello”.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x