21 Febbraio 2024
Film e Serie TV

A Murder at the End of the World: finale spiegato e news stagione 2

Dal 19 dicembre 2023 è disponibile il settimo e ultimo episodio di A Murder at the End of the World su Disney+. Il finale della nuova serie TV che sta appassionando moltissimi spettatori rivela l’identità del serial killer protagonista. Infatti, l’ultimo episodio ha il compito di mettere in evidenza i dettagli degli omicidi avvenuti fino a ora. Tutto inizia con Andy, che riunisce i suoi ospiti nella suite sotterranea. Qui il magnate della tecnologia si rifiuta di pensare che qualcuno stia non stia tramando alle sue spalle. Pertanto, minaccia tutti loro facendo sapere che non potranno andare via finché non lo deciderà lui.

A Murder at the End of the World: chi è l’assassino?

Nell’episodio finale di A Murder at the End of the World, Andy ammette di sapere che Lee aveva un suo piano di fuga con Bill, Rohan e David e la affronta per aver complottato. Intanto, Darby collega tutti i punti e capisce chi ha ucciso Bill e Rohan. Andy Ronson è coinvolto in diversi fatti sospetti, sebbene possa dire di non essere coinvolto fisicamente negli omicidi. Negli episodi precedenti si è scoperto che è sterile e che è Bill il padre biologico di Zooemer. La teoria di Derby, però, cade quando l’uomo che crede che sia l’assassino sta dicendo in modo convincente che non ha nulla a che fare con gli omicidi.

Andy inizia ad accusare Lee, facendo notare che lei avrebbe motivazioni forti per essere la killer. Infatti, in passato è stata una criminale. Intanto, la polizia arriva sul posto e prende tutti in custodia. C’è molta tensione e nessuno sa come andrà a finire. Proprio in quel modo, arriva nel bunker Zoomer e resta male quando assiste allo scontro tra i suoi genitori. A questo punto, Derby si rende conto che il bambino ha il suo elmetto “intelligente”, attraverso il quale riceveva istruzioni da Ray, l’assistente di intelligenza artificiale creato da Andy.

Derby chiede a Zoomer se Ray gli avesse chiesto di fare un’iniezione di morfina a Bill e riceve un sì come risposta. A questo punto, Derby capisce che c’è Ray dietro gli omicidi e che ha agito tramite Zoomer.

A Murder at the End of the World: Andy è responsabile degli omicidi

Andy non ha ucciso Bill e Rohan con le sue mani, ma è comunque responsabile dei loro omicidi. Infatti, è lui che ha creato Ray, un mostro guidato dalle sue paure. Il primo giorno del ritiro, Andy si era arrabbiato con Bill di fronte a Ray e aveva detto che avrebbe voluto non vederlo più, in quanto Zoomer era suo figlio. Probabilmente Andy non sapeva che Ray era in grado di influenzare il bambino, per cui era l’unico amico. L’assistente era sessista, omofobo e discriminatorio, tanto che rappresenta purtroppo la società in cui vivono.

Mentre Bill e Rohan sono stati uccisi da Zoomer, che ovviamente non sapeva ciò che stava davvero facendo, quella di Sian è stata una morte accidentale. Andy si scalda quando Darby lo accusa di essere responsabile degli omicidi a causa di Ray. A quel punto, l’uomo perde la calma e attacca la ragazza. Interviene fortunatamente Lee, che lo colpisce da dietro, facendolo cadere incosciente.

Come finisce A Murder at the End of the World: spiegazione finale

Nel finale di A Murder at the End of the World, Lee e Darby si rendono conto che devono distruggere Ray prima di lasciare quel posto. Questo perché il suo algoritmo assorbisce ciò che accade nella società. Vanno così nella sala di controllo principale e cercano di sistemare la situazione. Inizialmente l’idea non funziona e alla fine Derby e Lee capiscono che non devono creare un ponte per entrare, in quanto si trovano già al suo interno. Tutto ciò che dovrebbero fare è distruggerlo. A questo punto, bruciano l’intero macchinario, eliminado la creazione di Andy.

Nelle ultime scene, la polizia che arriva sulla scena. Prima, però, Darby si assicura che Lee e Zoomar possano fuggire usando lo zodiaco di Rohan.,così che Andy non possa impedire loro di andare via. Lee e Zoomer alla fine raggiungono la costa islandese e lei usa una pistola lanciarazzi per informare l’equipaggio della nave del loro arrivo. Questo conferma che Lee e Zoomer lasciano l’Islanda, sebbene non sia noto dove vadano.

A Murder at the End of the World finisce con Darby che legge l’ultimo capitolo del suo libro, intitolato Retreat. Il romanzo è dedicato a Bill Farrah, così che la gente possa ricordare ciò che rappresentava. Quest’ultimo diceva sempre che non sono i serial killer a essere pericolosi, bensì la cultura che li aiuta a diventare così. Darby la pensa ora esattamente così.

A Murder at the End of the World 2 si farà?

Non ci sono notizie ufficiali sulla seconda stagione di A Murder at the End of the World, almeno per il momento. In un’intervista per The Hollywood Reporter, l’attrice Emma Corrin, che interpreta Darby, ha spiegato di non aver ancora sentito parlare di un rinnovamente. Detto ciò, ha ammesso che sarebbe felice di tornare a interpretare Darby in un’altra stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *