12 Aprile 2024
Televisione

Amici 23, Pettinelli contro tutti: Bravi asfalta in diretta per Mida

Nella prima serata di sabato 30 marzo 2024 va in onda la seconda puntata del Serale di Amici di Maria De Filippi. Nuove sfide ed eliminati definitivi. Intanto, si accende il primo battibecco della serata quando arriva il momento di parlare del Guanto di sfida lanciato da Anna Pettinelli a Mida, usando l’enorme talento di Martina. Da sempre la professoressa che al Serale fa coppia con Raimondo Todaro esprime pareri negativi nei confronti del cantante di Rossofuoco. Sta approfittando del Serale per lanciare Guanti di sfida, ma stasera trova l’opposizione della giuria.

Amici 23 seconda puntata Serale: Malgioglio e Michele Bravi vs Pettinelli

Anna Pettinelli ha deciso di lanciare un Guanto di sfida per la seconda puntata del Serale di Amici a Mida, schierando Martina. Una scelta quella della professoressa che fa discutere. La scorsa settimana, Mida aveva ricevuto l’invito della Pettinelli di esibirsi con il brano Hallelujah, iniziando a cappella e senza l’uso dell’autotune. Ma questo non è il genere con cui l’allievo ha conquistato il suo pubblico ed è sicuramente il punto di forza di Martina. Si sa, Mida non ha mai puntato sull’intonazione. Con l’appoggio di Lorella Cuccarini, ha rifiutato questo Guanto di sfida.

Pettinelli non si è fermata e ne ha lanciato un altro, sempre con le stesse caratteristiche. Christian, questo il suo vero nome, ha trovato nuovamente il sostegno della sua insegnante e stasera anche quello dei giudici. Cristiano Malgioglio si scaglia contro Anna per aver deciso di lanciare questo Guanto di sfida, ritenendolo pure lui non equo. Nasce uno scontro tra il giudice e la professoressa. Interviene anche Michele Bravi: “Dire che non è un cantante è estremo. Non è quel tipo di cantante”. Pettinelli fa presente che non sarebbe questione di stile, bensì del “saper cantare a cappella”.

Il Guanto viene considerato non equo da tutta la giuria, anche da Giuseppe Giofrè. Così viene annullato e la squadra di Mida non perde alcun punto. Parte poi ufficialmente la prima manche e la squadra di Pettinelli e Todaro schierano Martina, che dà il meglio di sé. Michele Bravi interviene di nuovo richiamando l’attenzione di Anna, a cui lancia una bella stoccata: “È così brava che quasi non ha bisogno della parte strumentale e non ha bisogno di essere risaltata screditando gli altri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *