28 Maggio 2024
Film e Serie TV

Ballerina come finisce: spiegazione finale del film su Netflix

Dal 6 ottobre 2023 è disponibile su Netflix Ballerina. Si tratta del nuovo film sudcoreano del 2023 diretto da Lee Chung-hyun, con Jeon Jong-seo, Kim Ji-hoon e Park Yu-rim. La trama ruota intorno a una storia di vendetta da parte di un’ex guardia del corpo, la quale vuole vendicare un’amica che è morta ingiustamente. La protagonista a Ok-ju, interpretata da Jun Jong-seo, la quale affronta la morte della sua amica Min-Hee, interpretata da Park Yu-rim. L’ex guardia del corpo inizia così una missione per trovare Choi Pro, interpretato da Kim Jin-hun, ovvero colui che ha causato la morte di Min-Hee, la quale era una promettente ballerina. Ma vediamo ora cosa succede nel corso del film e come finisce.

Ballerina: la trama del film su Netflix

Protagonista della trama di Ballerina è Ok-ju, la quale vuole vendicare la sua migliore amica, che è morta. Attraverso vari flashback scopriamo perché la ragazza è alla ricerca di vendetta e perché Min-hee significa così tanto per lei. Ok-ju ha sempre vissuto una vita solitaria. Lavorava in un’agenzia di sicurezza come guardia del corpo e per questo è molto abile nel combattimento. Appare come una ragazza timida, ma è in grado di abbattere vari uomini in una volta sola. Min-Hee è probabilmente l’unica persona che può farla ridere. Si sono incontrate per una coincidenza, quando la protagonista si è recata a prendere una torta nel locale dove lavorava Min-Hee.

Quest’ultima ha riconosciuto Ok-ju, in quanto avevano studiato insieme alla Yahwa School. Min-Hee ha una personalità completamente diversa da quella della protagonista. Da quel momento è iniziata una grande amicizia e hanno iniziato a trascorrere molto tempo insieme. Una notte Ok-ju riceve una telefonata dall’amica, la quale le chiede di raggiungerla il prima possibile. Quando arriva a casa sua, trova Min-Hee morta nella vasca da bagno. Si è suicidata, ma prima ha lasciato a Ok-ju un biglietto, con cui le chiede di vendicarla. Nel messaggio, ha scritto un nome, quello di Chef Choi. La protagonista non sa chi sia e ora che la sua vita è tornata a essere triste è pronta a tutto pur di scoprire la verità.

Ballerina (2023): quando inizia la vendetta di Ok-ju

come finisce il film ballerina
Netflix

Nel corso del film Ballerina su Netflix, Ok-ju trova Choi sui social network, ma non ottiene più risposte da parte sua. La protagonista comprende che quest’uomo ha qualcosa a che fare con il suicidio, in quanto la ricattava. Ok-ju riesce a trovare Choi e lo segue con la macchina, facendo poi irruzione in casa sua quando non c’è nessuno. Cerca qualsiasi prova nella sua abitazione e trova delle pen drive nella sua credenza, contenenti diversi video di ragazze. Probabilmente Choi vende quei filmati sul mercato nero per guardare denaro. Il giorno successivo, l’uomo parla con un suo complice, a cui riferisce che sarebbe andato in un determinato club per prendere alcune ragazze.

Ok-ju si rende conto che Choi è una persona davvero sadica. Si reca in quel club e cerca di farsi notare da lui. Come previsto, l’uomo la porta in un hotel a Gapyeong, dove solitamente porta tutte le sue ragazze. Choi non sa chi è davvero Ok-ju ed è intenzionato a dormire con lei, per poi ricattarla attraverso i video. Ma ecco che in breve tempo si rende conto che questa volta niente va come pianificato. Cerca di farla svenire con un drink. Ok-ju finge di essere incosciente e non appena riesce lo attacca. I due lottano tra loro e Ok-ju sembra avere la meglio. Ma ecco che gli uomini di Choi la aggrediscono. Fortunatamente le ragazze tenute lì come schiave la aiutano a scappare dall’hotel.

Come finisce Ballerina: spiegazione del finale

come finisce il film ballerina
Netflix

Verso il finale di Ballerina, Choi riprende conoscenza dopo essere stato aiutato dai medici. Il capo dell’intera organizzazione gli fa sapere che deve restare in vita, in quanto deve rapire Ok-ju e portarla da lui. Quest’ultima, intanto, si rende conto di ciò che potrebbe accadere e che ha bisogno di armi. Grazie al suo vecchio datore di lavoro, arriva da una coppia di anziani, che tratta armi da fuoco illegali. Intanto, Choi chiede a Myung-shink, uno dei suoi uomini, di uccidere la ragazza. L’uomo non riesce nell’intento, ma dice a Choi di aver completato la missione. Il criminale ne dà conferma al suo capo.

In realtà, Ok-ju è ancora viva ed è ancora intenzionata a vendicare la sua amica. Innanzitutto riesce a uccidere il capo della banda e poi corre a trovare Choi. Lo ferisce gravemente nel suo camion e si reca nella spiaggia dove Min-Hee si trovava quel giorno. Il film Ballerina finisce con Ok-ju che dà alle fiamme Choi, vendicando finalmente la morte della sua amica. Nelle ultime scene, Choi cerca di farle cambiare idea, ma senza risultato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *