28 Maggio 2024
CuriositĂ 

Cosa usare per pulire il forno bene? Idee fai da te e prodotti

La pulizia del forno molto sporco e incrostato è decisamente un lavoro che non dobbiamo rimandare. Si tratta di igiene e nella nostra cucina non dovremmo mai sottovalutare questo aspetto. Se vi trovate di fronte a delle macchie di grasso bruciato nel forno non dovete temere perché esistono sia delle soluzioni fai da te e sia dei prodotti in commercio molto validi. Bisogna soprattutto evitare di utilizzare prodotti sbagliati, in quanto è opportuno tenere a meno che si tratta di un elettrodomestico per il cibo. Per questo motivo, è sempre bene pulire il forno a fondo bene e con costanza, vediamo come.

Pulire il forno con le soluzioni della nonna

Qui vi elenchiamo dei consigli pratici che potrete mettere in pratica che prodotti che trovate direttamente in casa. Queste soluzioni della nonna per pulire bene il forno incrostato non prevedono, infatti, l’utilizzo di altri prodotti disponibili in commercio. In particolare, dovrete usare ciò che comunemente avete dentro casa per una pulizia straordinaria dell’elettrodomestico veloce e accurata. Ciò che vi consigliamo è di pulire bene il forno almeno una o due volte al mese.

  • Vi consigliamo subito il bicarbonato per pulire il forno. PerchĂ© usare questo elemento per questa pulizia? Il bicarbonato è caratterizzato da proprietĂ  igienizzanti e antibatteriche. Inoltre, è in grado di rimuovere anche gli odori. In questo caso basta passare una spugna morbida imbevuta di acqua e bicarbonato sulla superficie del forno, che ovviamente deve essere spento. Per fare questo preparate una soluzione in una ciotola con acqua tiepida, qualche goccia di limone e bicarbonato.
  • Un’altra soluzione potrebbe essere quella di usare il sale grosso, molto utile nei casi di incrostazioni. In questo caso, basta mescolare sale e acqua calda fino a quando non sarĂ  sciolto. Dopo di che, applicate il liquido sulle macchie, lasciando agire per circa un quarto d’ora.
  • Acqua e limone, la soluzione che torna utile in varie circostanze, anche nella pulizia del forno. Spremete dunque due limoni e aggiungete acqua all’interno di una teglia. Infornate per circa mezz’ora a temperatura media. L’evaporazione si questo composto permette di sciogliere tutti i residui che vedete incrostati.
  • Infine, tra i rimedi della nonna per pulire il forno vi segnaliamo l’aceto, un valido alleato per le sue proprietĂ  sgrassanti e igienizzanti. In questo caso, utilizzate mezzo bicchiere di aceto bianco e inseritelo in un pentolino d’acqua. Portate a ebollizione e poi posizionate il pentolino nel forno preriscaldato a bassa temperatura. Lasciate agire per un quarto d’ora circa e poi spegnete il forno, facendo raffreddare. A questo punto, utilizzate un panno umido per rimuovere le incrostazioni che dovrebbero essersi sciolte, lucidando così le pareti del forno.

Come pulire il forno molto sporco e incrostato? I prodotti migliori

In commercio esistono vari prodotti che si possono usare per pulire forno. Tra questi vi consigliamo il gel forte igienizzante di Marbec, che vi tornerà utile per la pulizia dei forni da cucina, del barbecue, dei vetri, delle pentole e delle pirofile incrostate. Questo prodotto è in grado di pulire, sgrassare ed eliminare le croste di depositi. Infatti, è perfetto per pulire in profondità. Oltre questo, ve lo consigliamo perché è inodore e biodegradabile.

Un altro buon prodotto da usare per pulire il forno è lo sgrassante a freddo di Nuncas. Questo spray è in grado di rimuovere qualunque tipo di residio che si è accumulato sulle pareti del forno. Non solo, potrete utilizzarlo anche per pulire bistecchiere, griglie e barbecue. Ciò che vi consigliamo è, però, di utilizzare i guanti e di fare attenzione a far sì che non arrivino gli schizzi negli occhi durante l’uso. Quando lo sporco è incrostato e nero questo prodotto professionale arriva in nostro aiuto. Per usare lo sgrassante a freddo di Nuncas è necessario spruzzare uniformemente su tutte le pareti e lasciare a gire per 30 minuti. Dopo di che, rimuovete con uno spugna tutti gli eccessi. Infine, risciacquate con un panno umido. Va precisato che questo prodotto non è adatto per forni a microonde, per superfici verniciate o alluminio.

Vi segnaliamo anche il detergente universale biodegradabile Bio-mex. Si tratta di una pasta pulente in grado di sgrassare e lucida. Inoltre, è anticalcare e ad azione antigoccia. Nel pacchetto sono incluse due spugne che potrete usare per pulire il forno e non solo. Infatti questa pasta, Made in Italy, pulisce in modo efficace e senza fatica anche le pentole, il piano a induzione, le piastrelle, i bagni, il microonde e materiali come acciaio, argento, oro, alluminio, rame, plastica, ceramica e vetro. Il tutto senza mai graffiare le superfici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *