20 Giugno 2024
Film e Serie TV

Gülcemal, La rosa della vendetta: a che ora inizia e finisce

Gülcemal – La rosa della vendetta è la serie TV turca che inizia a giugno 2024, precisamente il 7 giugno, su Canale 5. La trama vede protagonista l’attore Murat Ünalmış, il quale è noto al pubblico Mediaset come Demir Yaman di Terra Amara. Questa volta l’interprete turco si ritrova a vestire i panni di Gülcemal. Un ruolo complesso quello che l’attore ha dovuto interpretare per rendere questa serie TV turca tra le più apprezzate. Infatti, il protagonista è un uomo oscuro e crudele, che non si fida proprio di nessuno. Questo suo atteggiamento è frutto della decisione presa da sua madre Zafer, la quale ha abbandonato lui e il suo fratello Gülendam anni prima. Ma vediamo insieme gli orari della messa in onda.

A che ora inizia e finisce Gülcemal – La rosa della vendetta su Canale 5

La serie TV turca inizia il 7 giugno 2024 su Canale 5 e dovrebbe andare in onda ogni venerdì in prima serata per diverse settimane. La puntata di Gülcemal inizia alle ore 21.35, subito dopo Striscia la notizia, ed è composta da tre episodi. L’intero appuntamento finisce alle ore 00.22, lasciando spazio al Tg5. Dunque, la nuova serie TV turca con protagonista l’interprete di Demir Yaman di Terra Amara terrà compagnia al pubblico di Canale 5 per l’intero prime time. Per il momento, la programma prevede che gli episodi vadano in onda nella prima serata di venerdì.

La rosa della vendetta: di cosa parla

La serie TV parla di due fratelli, Gülcemal e Gülendam, che tornano a Bursa dopo tanti anni per dare una svolta alla loro vita. L’ultima volta che sono stati qui è stato quando sua mamma Zafer li ha abbandonati per fuggire con un altro uomo. Gülcemal vuole vendicarsi di sua madre e dimostra di essere una persona spietata. La sua strada si incrocia con quella di una bellissima ragazza con le ciglia lunghe, Deva. Sebbene inizialmente tra loro le cose appaiono abbastanza complicate, nasce una storia d’amore travolgente, piena di ostacoli. Deva lavora proprio con la mamma di Gülcemal, Zafer, che considera come una figura materna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *