25 Aprile 2024
Chi èStorie vere

I milioni di Gunther: la vera storia del cane più ricco e Maurizio Mian

Qual è la vera storia del cane Gunther? Dall’1 febbraio 2023 è disponibile su Netflix una nuova storia, quella raccontata dalla serie TV I milioni di Gunther. La piattaforma di streaming online offre la possibilità ai suoi utenti di scoprire il percorso del cane più ricco del mondo, che negli anni ha accumulato milioni e milioni di dollari. Lo spettatore ha modo di capire come questo amico a quattro zampe fa del suo denaro. Una storia incredibile tra realtà, miti e leggende. Più di 400 milioni di dollari è il valore della proprietà che ha accumulato nel tempo il pastore tedesco Gunther VI.

I milioni di Gunther: la storia vera qual è?

La vita del cane milionario e del suo padrone Maurizio Mian viene ripercorsa attraverso la serie TV I milioni di Gunther su Netflix. Lo show è composto da quattro episodi che fanno da documentario investigativo, che spiega allo spettatore come il cane più ricco del mondo ha accumulato il suo patrimonio e cosa hanno fatto gli uomini che gestiscono la sua fortuna di più di 400 milioni di dollari. La storia viene infatti analizzata in modo abbastanza curato, scoprendo passo passo la leggenda metropolitana che riguarda l’eredità che la contessa Carlotta Von Liebenstein ha lasciato al suo federe lupo Gunther III. Poco tempo fa ha fatto parlare la notizia sul cane più ricco del mondo che ha venduto una tenuta di Miami, un tempo di Madonna, per 29 milioni di dollari. Sembra, però, che la notizia sia stata diffusa per volere dell’imprenditore italiano Maurizio Mian.

La leggenda parte dal fatto che le ricchezze di Gunther provengono dall’ormai defunta contessa della Germania Karlotta Leibenstein. La donna è morta nel 1992 e ha lasciato tutta la sua eredità, stimata in 80 milioni di dollari, al suo cane Gunther III. Quest’ultimo sarebbe il nonno dell’attuale Gunther VI. La contessa non aveva figli o parenti stretti a cui poter lasciare la sua fortuna, tutta destinata al suo amico a quattro zampe e successivamente ai suoi eredi.

Gunther, chi è Maurizio Mian

Maurizio Mian è un imprenditore italiano di Pisa ed erede farmaceutico. Inoltre, è amministratore delegato di The Gunther Corporation. Considerato come un uomo eccentrico, ha usato il suo cane Gunther come prestanome durante i suoi investimenti in società sportive, media e proprietà. Mian è stato anche presidente del Pisa Calcio dal 2002 al 2005. E il presidente onorario del club di calcio era ovviamente il suo amico a quattro zampe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *