25 Febbraio 2024
Film e Serie TV

Il metodo Fenoglio, è una storia vera? Cos’è, episodi, RaiPlay e libri

Da lunedì 27 novembre 2023 arriva su Rai 1 Il metodo Fenoglio. Si tratta della nuova serie TV italiana diretta da Alessandro Casale. Lo show è coprodotto da Rai Fiction e Clemart. A interpretare il protagonista Pietro Fenoglio è l’attore Alessio Boni, affiancato da Paolo Sassanelli, Giulia Vecchio, Giulia Bevilacqua, Francesco Centorame e Francesco Foti. La sceneggiatura è firmata da Gianrico Carofiglio con Doriana Leondeff, Antonio Leotti e Oliviero Del Papa. Ma vediamo ora insieme tutto quello che c’è da sapere sulla serie TV in onda su Rai 1.

Il metodo Fenoglio, la trama della serie TV

Su Rai 1 il pubblico potrà seguire dal 27 novembre 2023 in prima serata Il metodo Fenoglio. Gli episodi sono ambientati a Bari, nell’anno 1991. Protagonista è il maresciallo piemontese Pietro Fenoglio, il quale è uno degli esponenti di spicco del Nucleo Operativo. I punti di forza che lo contraddistinugono sono il rispetto per la giustizia, l’istinto da investigatore e il rispetto umano nei confronti dei criminali. Nel corso delle sue indagini, Fenoglio intuisce che la criminalità del posto non sia dipesa solo da bande rivali, bensì dalla presenza della mafia barese. Le sue indagini, però, trovano l’opposizione dei suoi superiori e non molte prove.

Intanto, a Bari si crea un clima di terrore tra omicidi, casi di lupara bianca e incendi dolosi. Questa esplosione di violenza nella città pugliese lascia perplesso Fenoglio, che vuole vederci chiaro. Ed ecco che la situazione subisce una svolta quando viene sequestrato il figlio di Nicola Grimaldi, il boss più potente del posto. Si scopre che quest’ultimo ha pagato il riscatto per salvare il figlio, il quale però non ha fatto ritorno a casa. I sospetti cadono su Vito Lopez, l’ex alleato di Grimaldi. Le indagini portano Fenoglio di fronte a una verità inaspettata.

Il metodo Fenoglio è una storia vera?

il metodo fenoglio serie tv
Rai

La serie TV Il metodo Fenoglio racconta la storia vera della città di Bari, come teatro di vicende criminali dei primi anni Novanta. I personaggi, però, sono immaginari, come anche le loro vite. Nonostante questo, quello che viene trasportato sul piccolo schermo rappresenta comunque la vera atmosfera della città pugliese di quegli anni. Parla della criminalità organizzata italiana di quegli anni, di come è nata e cresciuta nel tempo. Le ambientazioni sono legate al territorio, in modo che tutto possa risultare al pubblico credibile. La cruda realtà di quel periodo è la storia vera della serie TV, sebbene i personaggi siano immaginari.

Cos’è il metodo Fenoglio?

Il metodo Fenoglio è il metodo seguito dal maresciallo protagonista della serie Rai per combattere contro la criminalità e fare le sue indagini. Innanzitutto, non ama le armi e arrestare le persone, nonostante siano elementi che caratterizzano il suo lavoro. Ha un istinto investigativo molto raro e un profondo rispetto per la legge. Oltre questo, è possibile notare che il metodo Fenoglio si basa anche sull’apertura nei confronti dei criminali dal punto di vista umano. La criminalità locale diventa una vera ossessione per il maresciallo, certo che ormai a Bari sia nata una vera e propria mafia.

Il metodo Fenoglio: quando vanno in onda gli episodi e RaiPlay

il metodo fenoglio serie tv
Rai

Sono 4 le puntate della prima stagione de Il metodo Fenoglio. La prima va in onda nella prima serata di Rai 1 lunedì 27 novembre 2023. A seguire: 2° puntata – 4 dicembre 2023, 3° puntata – 11 dicembre 2023 , 4° e ultima puntata – 18 dicembre 2023. Dopo la messa in onda, ogni episodio sarà disponibile in streaming su RaiPlay.

Il metodo Fenoglio: quali sono i libri

La serie TV si basa sulla trilogia Il maresciallo Fenoglio. I tre libri dello scrittore Gianrico Carofiglio sono:

  • Una motevole verità (I casi del maresciallo Fenoglio volume 1)
  • L’estate Fredda (I casi del maresciallo Fenoglio volume 2)
  • La versione di Fenoglio (I casi del maresciallo Fenoglio volume 3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *