19 Giugno 2024
Film e Serie TV

L’ombra della violenza: trama, cast e spiegazione finale

L’ombra della violenza è un film diretto da Nick Rowland del 2019. La pellicola è ambientata nella provincia rurale dell’Irlanda, dove l’ex pugile Douglas Armstrong è un tuttofare della famiglia Devers, che si occupa di spaccio di droga. La situazione si complica per lui quando i capi gli chiedono di commettere un omicidio.

L’ombra della violenza: riepilogo della trama

La trama del film L’ombra della violenza prende inizio con Douglas Armstrong, il quale è un ex pugile che ha ucciso accidentalmente un avversario durante una lotta, in passato. Separato dalla sua compagna Ursula, tenta di seguire con affetto il figlio autistico, Jack. Intanto, però, lavora per il suo amico Dymphna, cugino della famiglia di spacciatori della città, i Devers. La svolta arriva quando il membro più anziano della famiglia, Paudi, chiede a Douglas di uccidere un uomo. Quest’ultimo è Fannigan, lo stesso uomo che Arm colpisce nelle prime scene del film. L’uomo lavorava per Denver, ma durante una festa si è ubriacato e ha abusato della sorella minore di Dymphna, Charlie, di 14 anni.

Oltre questo, Arm deve affrontare un momento difficile con il figlio. Ursula ha anche bisogno del suo aiuto economico per far sì che il bambino venga ammesso in una scuola speciale. Ed è per questo che Arm ha urgente bisogno di denaro e decide di accettare di uccidere Fannigan. Allo stesso tempo, è molto combattuto, perché vorrebbe ricominciare una nuova vita, lontano dalla violenza. Infatti, Arm vuole tornare a provare delle emozioni e a diventare un padre e un compagno responsabile. Il suo passato, però, continua a riportarlo nell’oscurità.


Dove vedere L’ombra della violenza?

Il film è disponibile in streaming con abbonamento su Prime Video e a noleggio/acquisto su YouTube, Apple TV e Google Play Film. Va in onda in televisione nella prima serata del 20 agosto 2023 su Rai 4.


Come finisce L’ombra della violenza: spiegazione del finale

come finisce L'ombra della violenza
Altitude Film Distribution

Verso il finale de L’ombra della violenza, Paudi scopre che Arm non ha ucciso Fannigan, ma l’ha lasciato fuggire. Il membro più anziano della pericolosa famiglia Devers odia le bugie e decide, dunque, di uccidere l’ex pugile. Così estrae una pistola e cerca di far fuori Arm, il quale fortunatamente riesce a scappare. Quest’ultimo raggiunge il luogo dove si trova Hector, il fratello di Paudi, per prendere dei soldi e lasciare la città. Viene, però, ferito durante la sua fuga. Arm si rende conto che sta scappando ormai da troppo tempo e che le cose così potrebbero solo complicarsi per Ursula e suo figlio.

Intanto, Arm riceve un’ultima chiamata da Ursula, la quale gli rivela di aver ottenuto un lavoro e che ha trovato i soldi del bambino. Comunque felice di sapere che suo figlio avrà una vita migliore, Douglas si rassegna alla sua morte. Per la prima volta vediamo una lacrima scendere sul volto dell’ex pugile, che decide di riposare in pace. L’ombra della violenza finisce con Paudi che arriva sul posto e scopre che Arm è già morto.

Il cast del film L’ombra della violenza

  • Cosmo Jarvis è Arm
  • Barry Keoghan è Dymphna
  • Niamh Algar è Ursula
  • Ned Dennehy è Paudi
  • Kiljan Moroney è Jack
  • David Wilmot è Hector
  • Anthony Welsh è Rob
  • Simone Kirby è Jules

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *