25 Febbraio 2024
CuriositàStoria

Perché è stata costruita la Torre Eiffel? Storia del simbolo di Parigi

Per quale motivo è stata costruita la Torre Eiffel? Una domanda molto comune, anche perché stiamo parlando del simbolo di una delle città più amate in Europe, di Parigi. Si tratta di un capolavoro protagonista della Francia intera, che ogni volta che si illumina attira l’attenzione di chiunque! Grazie alla sua altezza di più di 300 metri è possibile guardare la Torre Eiffel da diverse zone della capitale francese. Più una persona si avvicina e più si accorge della magia che è in grado di regalare il simbolo di Parigi, la cui inaugurazione è avvenuta nel lontano 31 marzo 1889. La Torre Eiffel è stata progettata da Gustave Eiffel come torre autoportante di ferro battuto. Ma vediamo insieme tutta la storia.

Torre Eiffel storia in breve: perché è stata costruita – I concetti chiave

La Torre Eiffel è stata costruita nel periodo tra il 1887 e il 1889 per mano degli ingegneri Maurice Koechlin ed Émile Nouguier, i quali si sono basiti sul progetto ideato da Gustave Eiffel. Ebbene è stata costruita per celebrare il centenario della Rivoluzione francese. L’azienda dell’ingegnere francese l’ha presentata durante l’Esposizione Universale agli Champs de Mars. Eiffel era inconsapevole che la sua Torre sarebbe diventata così importante. L’obiettivo di questa costruzione era quello di dimostrare agli altri Paesi ciò di cui era capace la Francia a livello industriale. Un simbolo di potenza, che è stato anche usato come ingresso dell’Esposizione.

L’azienda dell’ingegnere francese si occupava proprio di costruire delle strutture. Non tutti lo sanno ma ha anche realizzato la struttura della Statua della Libertà situata negli Stati Uniti, data in dono dalla Francia per il 100esimo anniversario della Dichiarazione di Indipendenza americana nell’anno 1886. Non solo, l’azienda di Gustave Eiffel ha realizzato molte altre opere, come la stazione ferroviaria di Budapest e il Viadotto di Porto.

Curiosità sulla Torre Eiffel: riassunto in breve

  • In quanto tempo è stata realizzata la Torre Eiffel? In tutto ci sono voluti due anni, due mesi e cinque giorni. In tutto hanno preso parte alla costruzione più di 300 persone. All’epoca era ritenuta la struttura più alta del mondo. Dopo di che, è stata superata nel 1930 dal Chryslet Building di New York.
  • Inizialmente non è stata ben accettata da tutti la struttura. Molti ritenevano che la sua presenza avrebbe creato problemi al panorama di Parigi. E, invece, queste persone si sbagliavano. Infatti, oggi si tratta di una delle strutture europee che più attira i turisti.
  • Era stato anche deciso di demolire la Torre Eiffel nel 1909. Ma ecco che, dopo 20 anni, si è deciso di eliminare questa decisione, in quanto la struttura ha svolto un ruolo importante per le comunicazioni, in particolare nel corso della guerra.
  • Quanto pesa la Torre Eiffel? Ben 10 mila tonnellate!
  • Ogni sette anni, come è stato consigliato all’epoca della progettazione da Gustave Eiffel, la torre va completamente dipinta. Per dipingere l’intera struttura ci vogliono più di 18 mesi.
  • Che cosa rappresenta la Torre Eiffel? Oggi è il simbolo di Parigi e anche del romanticismo. Ha fatto da sfondo a qualsiasi tipo di foto ed è un luogo che rappresenta una delle più noti attrazioni turistiche in tutto il mondo.
  • Per quale motivo la Torre Eiffel è il simbolo della Seconda Rivoluzione Industriale? Questa considerazione arriva dal fatto che la costruzione è stata realizzata con nuovi materiali legati alla Seconda Rivoluzione Industriale. Infatti, proprio in questa fase della storia è stato possibile sfruttare le qualità del ferro per realizzare la struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *