28 Maggio 2024
Film e Serie TV

Tenet: trama, cast e spiegazione finale del film

Tenet è un film scritto, diretto e co-prodotto da Christopher Nolan del 2020. Protagonista della trama è un agente segreto, il quale riceve come arma solo una parola. Dopo di che, viene inviato a svolgere una missione per evitare la Terza Guerra Mondiale. L’agente deve viaggiare nel tempo e cambiare le leggi della natura per raggiungere l’obiettivo finale. Ma vediamo ora insieme tutto quello che c’è da sapere sul film tra trama, cast e come finisce.

Tenet: riassunto della trama del film

La trama del film Tenet di Christopher Nolan prende inizio da un attentato terroristico al Teatro dell’Opera di Kiev. Qui un agente della CIA, chiamato semplicemente il Protagonista, prende parte a una missione russa sotto copertura per salvare un agente e recuperare un oggetto rubato. Dopo aver inviato parte della squadra verso un’uscita segreta e aver raggiunto gli obiettivi, torna indietro e viene salvato da un uomo mascherato, che porta un filo rosso sullo zaino. Quest’ultimo compie questo salvataggio facendo rientrare il proiettile della pistola dell’assalitore nell’arma. Il Protagonista si unisce di nuovo ai russi, che però hanno capito di essere stati da lui ingannati, tanto che lo torturano.

L’agente riesce a resistere e poi prende una pillola per suicidarsi. Inaspettatamente il Protagonista si sveglia su un’imbarcazione e scopre così che la pillola non era mortale. Inoltre, i russi hanno catturato e ucciso il resto della sua squadra, prendendo l’oggetto non identificato. Avendo passato il test di lealtà verso la propria squadra, prendendo la pillola, l’agente finisce nell’organizzazione segreta Tenet. Arriva in un laboratorio, dove conosce Laura. Quest’ultima è una scienziata che si occupa di uno studio di oggetti e armi che provengono dal futuro e che possono essere spostati nel tempo. La donna è convinta che nel futuro sia stata creata una tecnologia che permette sfruttare l’inversione del flusso temporale. Inoltre, Laura teme che questo possa portare alla nascita di armi nucleari in un periodo in cui ancora non esistevano.

Il cast del film Tenet

  • John David Washington è il Protagonista
  • Robert Pattinson è Neil
  • Elizabeth Debicki è Katherine “Kat” Burton
  • Dimple Kapadia è Priya Singh
  • Michael Caine è Sir Michael Crosby
  • Kenneth Branagh è Andrei Sator
  • ClĂ©mence PoĂ©sy è Laura
  • Martin Donovan è Victor
  • Fiona Dourif è Wheeler
  • Jurij Kolokol’nikov è Quinton
  • Himesh Patel è Mahir
  • Aaron Taylor-Johnson è Ives
  • Denzil Smith è Sanjay Singh

Dove vedere il film Tenet?

Il film va in onda nella prima serata del 20 settembre 2023 su Italia 1 ed è disponibile in streaming a noleggio/acquisto su Prime Video, YouTube, Apple TV e Google Play Film.

Tenet: la spiegazione del film

come finisce il film tenet
Warner Bros.

Tramite le cartucce dei proiettili provati da Laura, il Protagonista arriva alla trafficante di armi Priya Singh, che si trova a Mumbai. Qui si introduce nel suo edificio, con l’aiuto dell’agente segreto Neil, e scopre che anche lei fa parte di Tenet. La donna gli spiega che i proiettili da lei prodotti erano stati comprati e invertiti da Andrei Sator, un oligarca russo, che pare sia capace di andare nel futuro. Per trovare Sator, il Protagonista cerca un contatto con la moglie Kat, tenuta sotto ricatto e lontana dal figlio. In una struttura, con Neil, trova una macchina con due proiettili, dai quali escono due uomini e uno di loro è invertito.

Neil smaschera quello non invertito e lo lascia andare. Dopo di che, evita che il Protagonista uccida l’altro. Non solo, non gli svela di aver visto l’altro uomo mascherato. Priya, successivamente, gli spiega che la macchina era un Tornello, un dispositivo di inversione che è stato creato nel futuro. In realtà, i due uomini erano la stessa persona. Dopo di che, tramite Kat, l’agente riesce a farsi invitare da Sator. Quando Kat cerca di annegare il marito, il Protagonista salva quest’ultimo promettendogli una cassa di plutonio-241. In cambio, vuole la libertà di Kat. A Tallinn l’agente e Neil assaltano un convoglio e trovano il plutonio, scoprendo che si tratta dell’oggetto non identificato che avrebbe dovuto recuperare a Kiev.

Tenet: qual è il piano di Sator

Il Protagonista di Tenet consegna a Sator una valigetta vuota e salva Kat. Dopo, però, viene catturato e portato in un magazzino dell’uomo, dove c’è un altro Tornello. Un Sator invertito ferisce in modo grave Kat con un proiettile invertito. Vuole sapere dove si trova l’artefatto, ma l’agente mente dicendo di averlo lasciato in auto. Dopo di che, arriva il Sator non invertito per ucciderlo. Fortunatamente arriva una squadra di Tenet capitanata da Ives. Sator, però, riesce a fuggire andando indietro nel tempo. Per salvare Kat, il Protagonista e Neil la portano con loro usando il Tornello, invertendosi.

Tornato indietro nel tempo, dopo una lotta, il Protagonista viene di nuovo salvato dalla squadra di Ives. Si ritrova anche a combattere contro il se stesso del passato, prima di re-invertirsi. Incontra anche Neil del passato, il quale lo insegue e dopo averlo smascherato lo lascia andare. Questo spiega perché prima Neil ha lasciato andare l’uomo invertito. Intanto, il Neil invertito porta Kat attraverso il Tornello, re-invertendo entrambi. A spiegare come stanno le cose ci pensa finalmente Priya.

Gli artefatti fanno parte di un Algoritmo, creato nel futuro e capace di invertire in modo catastrofico il mondo, eliminando tutti gli abitanti. Gli umani del futuro stanno usando Sator per attivarlo, convinti di poter evitare così le conseguenze del riscaldamento globale. Sono certi che uccidendo le persone da cui discendono non possano avere problemi e possano vivere in un mondo tutto loro. Ormai Sator possiede tutti gli artefatti che compongono l’Algoritmo. Non solo, sta morendo a causa di un cancro al pancreas. Capiscono così che l’algoritmo avverrà al momento della sua morte, attraverso un dispositivo che ha al polso, trascinando l’umanità con sé.

Come finisce Tenet: la spiegazione del finale

come finisce il film tenet
Warner Bros.

Verso il finale di Tenet, Kat capisce che Sator vuole morire nel loro ultimo giorno che sono stati davvero felici, ovvero su uno yatch vicino al Vietnam. Per questo il Protagonista, Neil, Kat e la squadra di Tenet si invertono e tornano indietro nel tempo a quel giorno. Kat deve evitare che Sator si suicidi, in modo da prendere tempo e l’Algoritmo, che si trova nella città siberiana di Stalsk-12. Intanto, Kat finge di essere la se stessa più giovane sullo yatch con Sator. Invece, a Stalsk-12, il Protagonista non riesce a raggiungere Algoritmo. Ma ecco che un cadavere camuffato, con lo zaino caratterizzato da un filo rosso, si muove al contrario e torna in vita.

Dopo di che, salva l’agente da un colpo di pistola e sblocca il cancello. Proprio mentre il Protagonista e Ives stanno prendendo l’Algoritmo, Kat uccide prima del previsto Sator, dopo essere stata vista dalla se stessa del passato. Nonostante ciò, il Protagonista, Neil e Ives riescono a suddividere l’algoritmo e si separano, promettendosi a vicenda che li nasconderanno e si uccideranno per evitare che vengano trovati. Neil dà i suoi pezzi al Protagonista, il quale nota sul suo zaino quel filo rosso. Così, Neil confessa la verità: una versione futura del Protagonista l’ha reclutato per Tenet anni fa e questa missione è la conclusione di una lunga amicizia che ancora l’agente deve vivere.

Nel finale, Priya a Londra cerca di uccidere Kat, in quanto è conoscenza dei segreti dei viaggi nel tempo. Tenet finisce con il Protagonista che salva Kat dopo aver capito che sarà lui a creare Tenet nel futuro.