21 Aprile 2024
Film e Serie TVStorie vere

Tutti i soldi del mondo: la storia vera di John Paul Getty III e il finale

Tutti i soldi del mondo è un film diretto e co-prodotto da Ridley Scott del 2017. La pellicola è tratta dall’omonimo saggio di John Pearson e racconta un fatto di cronaca realmente accaduto negli anni ’70. Precisamente parla della storia vera del sequestro di John Paul Getty III, il nipote di quello che all’epoca era l’uomo più ricco del mondo, avvenuto a Roma nel 1973.

Tutti i soldi del mondo trama: di cosa parla

La trama di Tutti i soldi del mondo prende inizio dal 10 luglio 1973. Siamo a Roma e alcuni membri della ‘Ndrangheta rapiscono il 16enne John Paul Getty III. Il loro scopo è quello di ottenere un riscatto di 17 milioni di dollari dal nonno del ragazzino. Si tratta del famoso magnate dell’industria petrolifera J. Paul Getty. L’uomo lascia tutti senza parole, compresi i rapitori, quando si rifiuta di pagare. L’ex nuora di Getty e madre del ragazzo, Gail Harris, fa di tutto pur di salvare il figlio. Il rifiuto da parte del magnate deriva dal fatto di non voler incoraggiare altri rapimenti dei suoi familiari pagando questo riscatto.

Chiede, invece, al negoziatore ed ex agente della CIA, Fletcher Chace, di indagare e gestire la situazione. Nel frattempo, i rapitori tengono in ostaggio il giovane Paul nel Sud Italia, dove non lo trattano in modo duro. Col passare del tempo, però, la situazione diventa tesa. Infatti, uno dei rapitori mostra per sbaglio la sua faccia a Paul. L’uomo vuole così uccidere il ragazzino, ma un altro rapitore lo spara a morte. Il corpo bruciato viene trovato nel mare e Gail viene portato per identificare il figlio. La donna capisce subito che non si tratta di Paul, il quale è ancora vivo. Quel corpo, infatti, è del rapitore che ha mostrato il suo volto al ragazzino e voleva ucciderlo.


Dove vedere Tutti i soldi del mondo?

Il film è disponibile in streaming su Prime Video e Tim Vision con abbonamento e a noleggio/acquisto su Google Play Film, Apple TV e YouTube. Va in onda in televisione nella prima serata dell’1 agosto 2023 su Rai Movie.


Come finisce Tutti i soldi del mondo: la spiegazione del finale

la storia vera di tutti i soldi del mondo
Lucky Red

Dopo aver trovato il corpo del rapitore, i carabinieri riescono a individuare il luogo in cui è tenuto prigioniero Paul. Si recano sul posto e uccidono tutti i rapitori. Ma del ragazzino nessuna traccia. Infatti, è stato prima venduto a un’altra famiglia mafiosa. I nuovi rapitori appaiono subito più spietati, tanto che gli tagliano un orecchio e lo spediscono a un giornale. Gail e Chace collaborano per trattare con i rapitori, arrivando a ridurre il riscatto a 4 milioni di dollari. Getty alla fine accetta di pagare. Verso il finale di Tutti i soldi del mondo, però, accade un imprevisto.

Seguendo le istruzioni dei rapitori, Gail e Chace lasciano i soldi in una posizione precisa. Ma quando vanno prendere il ragazzino nel cantiere indicato scoprono che non c’è. Infatti, Paul è fuggito su consiglio di Cinquanta, un uomo che è sempre stato presente durante il sequestro, sin dall’inizio. Gail e Chace iniziano a cercarlo e anche i rapitori. Tutti arrivano nella città di Lauria, dove alcuni dei criminali vengono arrestati. Uno di loro, però, trova Paul. Fortunatamente interviene Cinquanta, che permette ancora al ragazzino di fuggire. Così finalmente Paul si ricongiunge con sua mamma.

Tutti i soldi del mondo finisce con la spiegazione di quanto accade dopo la morte di Getty. Il miliardario muore nel 1976 e Gail ha il compito di gestire l’eredità dei suoi figli fino a quando non saranno adulti.

Tutti i soldi del mondo: la storia vera di John Paul Getty III

la storia vera di tutti i soldi del mondo
Lucky Red

Il film Tutti i soldi del mondo racconta la storia vera del sequestro di John Paul Getty III, avvenuto in Italia nei primi anni ’70. Il ragazzino è stato rapito a Roma da alcuni uomini della ‘ndrangheta e tenuto in una cantina sotterranea vicino alla stazione di Scignano Degli Alburni. Inizialmente hanno chiesto un riscatto di 17 milioni di dollari, senza ottenere il risultato sperato dal nonno miliardario, Jean Paul Getty. Quest’ultimo non voleva pagare perché temeva che sarebbero, in seguito, stati rapiti anche gli altri 14 nipoti. Dopo tre mesi dal sequestro sono arrivati al giornale Il Messaggero una ciocca di capelli e l’orecchio destro del giovane Paul.

A quel punto, la famiglia è riuscita a contrattare sul riscatto, arrivando a 3 milioni. Jean Paul ha sborsato la cifra massima deducibile dalle tasse, ovvero 2,2 milioni. Il restante è stato messo dal padre. I rapitori hanno così rilasciato il giovane Paul il 15 dicembre 1973. Il ragazzino è stato trovato da un camionista sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria, vicino Lauria, in Basilicata. Il processo per il suo rapimento si è concluso con lo scagionamento di quelli che erano i principali indagati, ovvero Girolamo Piromalli e Saverio Mammoliti. Il denaro, fatta eccezione per poche banconote, non è mai stato trovato.

John Paul Getty III: cosa gli è successo dopo il rapimento

John Paul Getty III è nato a Minneapolis il 4 novembre 1956. Figlio di John Paul Getty II e Abigail Harris, è stato un imprenditore statunitense con cittadinanza irlandese. Lui era il primo dei quattro figli di John Paul Getty Jr. e nipote del petroliere miliardario Jean Paul Getty, fondatore della compagnia Getty Oil. Si è sposato con la regista Gisela Zacher nel 1974, ma hanno divorziato nel 1993. Insieme hanno avuto un figlio, l’attore Balthazar Getty. Il loro matrimonio non era ben visto dal nonno, che l’ha addirittura diseredato. Dopo essersi trasferito a New York, è entrato nel tunnel delle droghe e a 24 anni ha avuto un ictus a causa di un’overdose. Da questo momento è rimasto paralizzato e non si è più ripreso.John Paul Getty III è morto il 5 febbraio 2011 a Wormsley Park.

Il cast del film Tutti i soldi del mondo

  • Michelle Williams è Abigail “Gail” Harris
  • Christopher Plummer è Jean Paul Getty
  • Mark Wahlberg: èFletcher Chace
  • Charlie Plummer è John Paul Getty III
  • Romain Duris è Cinquanta
  • Marco Leonardi è Saverio Mammoliti
  • Timothy Hutton è Oswald Hinge
  • Andrew Buchan è John Paul Getty Jr.
  • Giuseppe Bonifati è Giovanni Iacovoni
  • Maurizio Lombardi è il Dottore
  • Andrea Piedimonte è il Corvo
  • Nicolas Vaporidis è il Tamia “Chipmunk”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *