12 Aprile 2024
Film e Serie TV

Tutti i sospetti su mio padre: storia vera e spiegazione finale

Tutti i sospetti su mio padre (The Good Father: The Martin MacNeill Story) è un film del 2021 diretto da Annie Bradley. La pellicola racconta la storia vera di Martin MacNeill, un padre e medico che si ritrova improvvisamente vedovo. Infatti, sua moglie Michele, una modella e casalinga, muore in modo misterioso e abbastanza sospetto. Subito dopo, Martin porta in casa sua la sua amante, facendo finta che si tratti di una tata. Ma ecco che la situazione insospettisce sua figlia Alexis, che inizia a perdere la fiducia in lui.

Tutti i sospetti su mio padre: la storia vera di Michele e Martin MacNeill

Michele Marie MacNeill è nata a Somers il 15 gennaio 1957 ed è morta l’11 aprile 2007, a soli cinquant’anni. La donna era una casalinga e modella americana, che è stata sposata per quasi 30 anni con il medico Martin MacNeill. Inoltre, Michele era anche madre di ben otto figli. Otto giorni prima la sua morte ha eseguito un trattamento di chirurgia estetica. Proprio mentre si stava riprendendo, è morta in Piacevole Grove, Utah. Su richiesta di suo marito, un dottore, le sono stati prescritti quattro medicinali.

Michele era molto preoccupata durante la sua guarigione, temendo che le fosse stato dato un farmaco non giusto. Sua figlia Alexis, una studentessa di medicina, si è assunta di la responsabilità di dare alla madre ala sua medicina. Michele si è ripresa, per poi morire il giorno dopo. Inizialmente i rapporti parlavano di una morte dovuta a una malattia cardiovascolare. Ma tramite il rapporto tossicologico è stato confermato che la combinazione dei medicinali presenti nel suo corpo potrebbe aver contribuito al decesso.

Il 17 ottobre 2013 è iniziato il processo, durante il quale il procuratore capo Chad Grunander ha dichiarato che “stato un omicidio quasi perfetto”. Suo marito Martin MacNeill è stato così accusato di omicidio e condannato a 17 anni. Il medico si è suicidato in carcere nell’aprile del 2017.

Tutti i sospetti su mio padre: riassunto trama

La trama di Tutti i sospetti su mio padre inizia con Alexis che presenta suo padre e medico Martin MacNeill, durante un gala. Al loro fianco c’è Michele la madre della studentessa. Quest’ultima, però, inizia a sospettare che suo marito abbia un’altra relazione e chiede alla figlia di accedere ai suoi registri telefonici. Alla fine i sospetti di Michele si rivelano reali. Quando lo affrontano, Martin nega. Insicura, Michele decide intanto di fare un lifting. Dopo di che, Martin e Alexis si prendono cura di lei. La figlia torna al college e Martin si occupa di darle i medicinali per farla riprendere.

Improvvisamente il medico telefona alla figlia per dirle che sua madre è morta scivolando nella vasca da bagno. Alexis inizia così a prendersi cura delle sue sorelle adottate, piangendo intanto la morte della madre, di cui vuole saperne di più. Scopre che suo padre ha prescritto dei farmaci usando il suo nome. Ma ecco che Martin insiste nel voler assumere una tata. Nel frattempo, arriva Linda, la sorella di Michele, che ha sempre avuto dubbi sul cognato. Arriva, intanto, la tata Gypsy, la quale ha lo stesso numero di telefono che Alexis aveva trovato nei registri telefonici del padre. In realtà è Gillian.

Come finisce Tutti i sospetti su mio padre: spiegazione finale

Verso il finale di Tutti i sospetti su mio padre, Linda rivela ad Alexis tutto ciò che ha notato di negativo in Martin da sempre. La donna crede che sia un uomo manipolatore e pericoloso. Inoltre, è convinta che abbia ucciso Michele. Quando Alexis lo affronta pretendo che cacci Gypsy, Martin manda via lei di casa. Si trasferisce dalla zia e cerca un modo per salvare le sue sorelle. Martin sembra riuscire poi a manipolare di nuovo Alexis. Durante un loro viaggio, la ragazza accusa il padre di abusi e va da un assistente social e a chiedere aiuto.

Nessuno, intanto, ascolta Linda e Alexis alla polizia. La figlia di Michele scopre che Martin e Gypsy vorrebbero rimandare le gemelline adottate nel loro paese d’origine e riesce ad avere i documenti di custodia. Nel frattempo, Alexis raccoglie più prove possibili, ma grazie ai soldi lui riesce a far cadere le accuse. Un detective finalmente ascolta Linda e Alexis. Quando esce fuori che Martin ha usato il passaporto della figlia per creare una dalsa identità a Gypsy, entrambi vengono arrestati. La polizia riapre il caso di Michele e così anche un’indagine per omicidio.

Alexis testimonia contro suo padre in tribunale e alla fine Martin viene dichiarato colpevole di omicidio di primo grado. Il film Tutti i sospetti su mio padre finisce con Nancy Grace che crea un documentario su questa storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *