16 Luglio 2024
Film e Serie TV

4×4 film: storia vera, come finisce, spiegazione finale

4×4 è un film thriller spagnolo del 2019 basato su una storia vera, scritta dal regista Mariano Cohn con Gastón Duprat. Protagonista della pellicola è l’attore Peter Lanzani, il quale interpreta Ciro, un criminale che irrompe in un SUV 4×4, che appartiene a un medico, per rubare l’autoradio. Ma ecco che scopre di essere rimasto intrappolato nella macchina, che tramite un meccanismo di sicurezza interrompe la corrente.

4Ă—4, la storia vera del film

L’idea del film è nata quando Mariono Cohn stava guardando la TV e ha sentito la notizia su un ladro che era rimasto intrappolato in un’auto, che aveva tentato di rubare in Brasile. Da quanto accaduto si è deciso di creare la storia di Ciro, che è un personaggio immaginario. Infatti, la notizia sul ladro rimasto intrappolato nella macchina che stava cercando di rubare ha solo fatto da ispirazione al regista.

4Ă—4: riassunto della trama del film

La trama del film 4×4 inizia con il ladruncolo Ciro che, mentre cammina per un quartiere di Buenos Aires, si imbatte in un modellino di SUV che cattura la sua attenzione. Senza esitazione, inizia a razziare l’auto, portando via tutto ciò che può, incluso lo stereo, e lasciando addirittura la sua impronta con urina e benzina. Tuttavia, al momento di andarsene, si rende conto di non riuscire ad aprire le porte. In preda al panico, cerca disperatamente di liberarsi, arrivando persino a ferirsi un braccio nel tentativo di forzare il meccanismo di chiusura delle porte blindate. Nonostante i suoi sforzi, il pavimento in acciaio rinforzato e persino il parabrezza resistono ai suoi tentativi di fuga, causandogli ulteriori danni fisici.

Con il cellulare scarico, Ciro usa la propria camicia come laccio emostatico per arrestare l’emorragia provocata dalle sue ferite. Le sue condizioni si aggravano ulteriormente quando finisce la sua ultima bottiglia di Pepsi a causa del caldo opprimente. In un momento di disperazione, nota una donna che si trucca nel finestrino dell’auto, ma i suoi tentativi di chiamare aiuto non vengono percepiti. Con l’arrivo della notte, Ciro è tormentato dalla sete al punto da leccare i vetri della porta nella speranza di trovare un po’ d’acqua. Man mano che il mattino si avvicina, Ciro decide di reinstallare lo stereo per ascoltare della musica che possa aiutarlo a mantenere la lucidità mentale.


Dove vedere il film 4Ă—4?

Il film va in onda su Rai 4 l’8 luglio 2024 alle ore 21.20 e il 13 luglio alle ore 22.50. La pellicola è disponibile a noleggio/acquisto su Prime Video, Apple TV, Google Play Film e YouTube.


4×4 film: Enrique è il proprietario dell’auto dov’è bloccato Ciro

Ciro bloccato nel SUV 4×4 riceve una chiamata con l’identificativo “ME”. Si tratta del legittimo proprietario dell’auto, Enrique, un medico specializzato in ostetricia. Svela a Ciro di aver progettato un sistema di sicurezza all’avanguardia chiamato “4×4”, il quale ha disattivato ogni alimentazione elettrica non appena Ciro ha tentato di forzare l’auto. L’automobile è completamente ignifuga, insonorizzata e polarizzata, rendendo completamente inutile ogni suo tentativo di chiedere aiuto. Enrique scherza sul fatto che persino il serbatoio del carburante potrebbe essere stato sabotato con un esplosivo in caso Ciro decidesse di deriderlo.

Nel corso del film 4×4, mentre la situazione diventa sempre più tesa, Enrique pone domande a Ciro e condivide dettagli intimi della sua vita personale, rivelando la sua condizione di vedovo affetto da una forma terminale di cancro e con pochi mesi di vita rimasti. Nonostante ciò, Ciro mostra poca compassione e minaccia Enrique e la sua famiglia per ottenere la libertà. In risposta, Enrique aumenta al massimo il livello dell’aria condizionata dentro l’auto, portando Ciro sull’orlo dell’ipotermia e causandogli gravi danni fisici.

Mentre Ciro lotta per sopravvivere, affronta l’infezione alla gamba ferita e la costante mancanza di cibo e acqua. Nonostante continui a cercare un modo per fuggire, le porte blindate dimostrano una resistenza insormontabile persino per oggetti appuntiti come un ferro da stiro. Anche quando sembra avvicinarsi alla salvezza grazie all’intervento di un ladro esterno, la situazione prende una svolta inaspettata quando i passanti neutralizzano il malintenzionato prima che possa aiutarlo a liberarsi.

Come finisce il film 4Ă—4: spiegazione del finale

Verso il finale di 4×4, Ciro si sveglia realizzando che tutto era stato solo un sogno e vede presto Enrique di fronte a lui dopo aver effettuato una chiamata. Enrique cerca di portare via Ciro per punirlo ulteriormente, ma Ciro riesce a fuggire, solo per essere nuovamente sottomesso nella sua debolezza. Un poliziotto interviene e la situazione diventa una manifestazione pubblica con Enrique che tiene Ciro in ostaggio. La polizia chiama il negoziatore in pensione Julio Amadeo per parlare con Enrique, ma quest’ultimo guadagna il sostegno di metà della comunità quando esprime il suo senso di abbandono da parte del governo e della mancanza di attenzione verso il quartiere in tempi difficili.

Con metà del vicinato schierato con Enrique per eliminare Ciro e l’altra metà a favore della sua liberazione, Julio alla fine convince Enrique ad arrendersi e rilasciare Ciro. Enrique sale sulla sua auto e fa esplodere un ordigno, uccidendo se stesso e possibili passanti. Ciro guarda triste dall’auto della polizia, finalmente libero ma arrestato per il suo errore. I media parlano di Enrique e dell’evento, soprannominandolo il “Dottor Samurai” per le sue salde convinzioni; tutti discutono dei cambiamenti necessari nella comunità per evitare futuri tormenti e ottenere il supporto del governo. Il film 4×4 finisce mentre viene citato Ciro, il quale ha è stato curato ed è in attesa del processo.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x