20 Giugno 2024
Film e Serie TV

Anna and the King: trama, storia vera, cast, come finisce

Anna and the King è un film del 1999 diretto da Andy Tennant. La trama della pellicola si basa sulla storia vera di Anna Leonowens, un’insegnante di scuola in Siam, attuale Thailandia. La donna è vissuta nel XIX secolo e viene interpretata da Jodie Foster, la quale recita a fianco di Chon Yun-fat. Il film è stato nominato per miglior scenografia e migliori costumi al Premio Oscar. La trama è ambientata nel 1892 e vede protagonista, appunto, Anna. Quest’ultima è un’insegnante di inglese, rimasta di recente vedova. Insieme al suo figlio adolscente approdata nel Siam. Arrivata a Banhkok la donna accetta di diventare precettrice per i 58 figli del re Mongkut, per sua moglie e per le concubine. Il popolo venera il re e Anna deve imparare nel tempo a conoscerlo.

Anna and the King: la storia vera, chi era Anna Leonowens

Il film è basato sulla storia di Anna Harriette Leonowens, conosciuta anche come Anna Harriette Edwards o Ann Hariett Emma Edwards. Nata il 6 novembre 1831 ad Ahmednagar, è stata una scrittrice, attivista ed educatrice. Di origini britanniche, è nata in India e ha lavorato in Siam (l’attuale Thailandia) dal 1862 al 1868, dove ha insegnato alle mogli e ai figli del re Mongkut. Nel corso degli anni, Anna ha vissuto anche in Canada, negli Stati Uniti, in Australia e in Germania. Negli ultimi anni della sua vita è stata una docente di indologia e suffragista. Ma è nota soprattutto per i suoi racconti, come The English Governess at the Siamese Court, che parlano delle sue esperienze in Siam come insegnante dei figli del re. Anna è morta a Montréal il 19 gennaio 1915.


Dove vedere Anna and the King?

Il film va in onda nella prima serata del 5 maggio 2024 su TV2000 ed è disponibile con abbonamento su Disney+ e a noleggio/acquisto su Prime Video, Apple TV, TIM Vision, Google Play Film e YouTube.la storia vera di anna and the king


Anna and the King: riassunto della trama

La trama di Anna and the King inizia con Anna Leonowens che arriva in Siam con suo figlio Louis, dopo essere rimasta vedova. Qui deve fare da insegnante ai 58 figli del re Rama IV Mongkut. Donna determinata e geniale, riesce a conquistare il sovrano, che vorrebbe salvare il suo paese dal colonialismo. Intanto, Anna resta affascinata dai bambini a cui fa da insegnante e in particolare dalla principessa Fa-ying. Quest’ultima purtroppo muore a causa della colera. Il re, addolorato, crede che Fa-ying si sia reincarnata nel suo animale preferito, la scimmia, quando questa gli ruba i suoi occhiali come faceva lei.

La nuova favorita del re è Dama Tuptim, la quale però ama un altro uomo, Khun Phra Balat, e per questo è infelice. Un giorno scappa dal palazzo travestendosi da uomo e chiudendosi in un monastero, dove vive il suo amato. Dama viene, però, ritrovata e riportata a palazzo insieme a Khun, dove entrambi vengono imprigionati e picchiati. Anna cerca di chiedere misericordia per i due innamorati al re. Quest’ultimo, però, non può far passare di vivere sotto l’influenza di una donna. Pertanto, fa decapitare Tuptim e Balat, sebbene la sentenza venga considerata ingiusta. Va precisato che molti dettagli legati alla politica sono totalmente inventati e, dunque, non accaduti realmente.

Come finisce Anna and the King: spiegazione del finale

come finisce anna and the king
Disney+

Verso il finale di Anna and the King, si scopre che è il generale Alak a minacciare il Siam con un colpo di Stato da parte dei soldati birmani. L’uomo si ribella e uccide il principe Chaofa, il fratello del re. Alak fugge poi in Birmania per radunare le truppe e preparare l’invasione del Siam. Grazie all’aiuto di Anna, il re riesce a nascondere i suoi figli e le sue mogli in un posto sicuro. Con i pochi soldati che sono rimasti va ad affrontare Alak. Mongkut si avvicina al nemici solo con due soldati, chiedendo al suo esercito, che intanto posiziona esplosivi sotto il ponte, di restare indietro. A dare una svolta alla battaglia ci pensano Anna e Louis.

Mamma e figlio nel loro nascondiglio nella foresta riescono ad aiutare il re a vincere lo scontro, in modo inaspettato. Mentre Louis imita il suono di una tromba da carica con il suo corno, Anna usa i fuochi artificiali. Il piano va in porto. Infatti, i birmani credono che il re abbia al suo fianco l’esercito inglese e così fuggono. Alak tenta di spiegare loro che si tratta di un inganno, ma resta solo. Mongkut decide comunque di non ucciderlo, convinto che debba continuare a vivere vergognandosi. Alak non si ferma e cerca di uccidere il re, ma ecco che scoppiano gli esplosivi e lui salta in aria con il ponte. Anna and the King finisce con il re che balla con Anna per l’ultima volta e finalmente capisce che si può amare una sola donna. La scrittrice torna in Inghilterra con Louis e il figlio del re va al potere e abolisce la schiavitù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *