25 Febbraio 2024
Film e Serie TV

Cena con delitto – Knives Out come finisce: spiegazione finale

Cena con delitto – Knives Out è un film scritto e diretto da Rian Johnson del 2019. Il film racconta di un investigatore e un agente che raggiungono una tenuta per interrogare i familiari di un patriarca che è morto dopo il suo 85esimo compleanno. Il cast è composto da volti noti del mondo del cinema: Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Toni Collette, Don Johnson, Michael Shannon, Lakeith Stanfield, Katherine Langford, Jaeden Martell e Christopher Plummer.

Cena con delitto – Knives Out: trama completa

La trama di Cena con delitto – Knives Out inizia con la morte di Harlan Thrombey, un noto scrittore di romanzi, avvenuta nella sua stanza da letto. Una settimana dopo tutti i suoi familiari vengono interrogati. Il detective Elliot e l’agente Wagner credono che si sia trattato di un suicidio. Ma entra in scena l’investigatore privato Benoit Blanc, il quale ha ricevuto quella mattina una busta anonima con del denaro con la richiesta di indagare sul caso. Pertanto, non crede che sia stato un suicidio. Tutti i membri della famiglia invitati a festeggiare il compleanno del patriarca sono sospettati.

Questi sono i figli Linda e Walter, con i loro rispettivi coniugi, Richard e Donna, e i figli Hugh Rnsom e Jacob, e Joni, la vedova del defunto figlio di Harlan, Neil, sua figlia Meg e la mamma della vittima, Nana. Inoltre, vi sono anche la domestica Fran e l’infermiera Marta Cabrera. Quest’ultima viene chiamata da Benoit ad assistere alle indagini, in quanto ha un problema strano: vomita se mente. Nel frattempo, escono fuori vari indizi e tanti sospetti sugli indagati.

Harlan aveva scoperto che Richard tradiva Linda e che Joni lo aveva derubato con la scusa di pagare la retta di Meg. Walt, che gli faceva da editore, era stato licenziato dal patriarca, che aveva anche litigato con Ransom dopo averlo escluso dal testamento.


Dove vedere Cena con delitto – Knives Out?

Il film va in onda nella prima serata dell’11 gennaio 2024 su Rai 2. La pellicola è disponibile con acquisto su YouTube.


Cena con delitto – Knives Out: com’è morto Harlan? Chi l’ha ucciso?

Qualcuno ha davvero ucciso Harlan Thrombey? La risposta è no. In realtà, Harlan si è davvero suicidato. Ha preso questa decisione per proteggere Marta. Quest’ultima, per via di una distrazione, gli aveva dato una dose letale di morfina. Non trovando il naloxone per salvarlo aveva cercato di chiamare i soccorsi. Per aiutarla, Harlan le ha fatto dire nulla e si è suicidato.

Cena con delitto: perché Harlan si è suicidato e ha aiuto Marta?

come finisce cena con delitto - knives out
01 Distribution

Harlan sapeva che se Marta fosse stata accusata di averlo avvelenato con la morfina la madre di lei, un’immigrata irregolare, sarebbe stata mandata via dagli Stati Uniti. Pertanto, l’anziano scrittore le aveva consigliato di uscire e rientrare nella tenuta, travestendosi da lui e facendosi vedere da Walt. L’unica ad accorgersi di lei era stata Nina, che l’aveva scambiata per Ransom. Sfruttando le indagini, Marta distrugge alcuni indizi contro di lei. Quando viene letto il testamento, la famiglia Thrombey scopre sconvolta che Harlan ha lasciato tutta la sua eredità a Marta.

Cena con delitto – Knives Out: le reazioni dopo il testamento

A questo punto, Ransom confessa di non credere che il nonno si sia suicidato e cerca di portare Marta a confessare, aiutandola. La famiglia, intanto, pensa che per riprendersi l’eredità dovrebbe far passare l’infermiera come l’assassina. Tra tutti, solo Meg sembra accettare la situazione, fino a quando scopre che sua mamma ha sprecato il denaro per la sua retta universitaria. Così tenta di chidere a Marta di restituire i soldi alla sua famiglia.

L’infermiera non ha intenzione di concedere a nessuno l’eredità, ma un giorno trova una lettera anonima in cui c’è una fotocopia di una parte del reperto tossicologico dell’autopsia di Harlan e un indirizzo. Ransom pensa che qualcuno voglia ricattarla e così le consiglia di incontrare questo misterioso mittente. Intanto, l’ufficio del medico legale viene distrutto da un incendio. Marta e Ransom vengono visti sul luogo e inseguiti da Blanc. La polizia arresta Ransom, il quale è stato denunciato da Nana, che crede di averlo beccato durante la notte dell’omcidio.

Cena con delitto – Knives Out: il piano di Ransom

come finisce cena con delitto - knives out
01 Distribution

Marta raggiunge l’indirizzio misterioso e arriva in una lavanderia abbandonata dove trova Fran che sta morendo a causa di un’overdose da morfina. Prima di perdere i sensi la accusa di essere la colpevole. Marta non intende lasciar morire anche lei, così chiama un’ambulanza. In ospedale confessa a Blanc tutta la verità. Il detective la riporta alla tenuta per darle la possibilità di chiedere scusa alla famiglia di Harlan. Dopo aver scoperto l’ubicazione del referto tossicologico originale, Benoit impedisce a Marta di fare la sua confessione.

Nel salotto della tenuta Benoit rivela che l’esame tossicologico è negativo. Ransom voleva farlo passare come un omicidio, infatti, aveva assunto lui Blanc. Lui stesso aveva raggiunto la stanza del nonno scambiando il contenuto dei flaconi dei due farmaci e portando via il naloxone. In realtà, l’aveva fatto per ucciderlo dopo aver scoperto la verità sul testamento, ma il giorno dopo aveva capito che Harlen sembrava essersi suicidato. Stando con Marta, aveva capito che da brava infermiera lei aveva somministrato allo scrittore i due farmaci in modo corretto.

Inoltre, Ransom ha bruciato l’ufficio del medico legale per eliminare le prove che dimostravano l’innocenza di Marta, a cui aveva spedito la lettera di Fran, che ha tentato di uccidere. Sperava così di incastrarla per la morte della domestica. Ma Marta si è rifiutata di lasciare morire Fran, rovinando il suo piano. Ora che viene trovato anche il referto tossicologico che Fran aveva nascosto, Marta viene scagionata dall’accusa di omicidio.

Come finisce Cena con delitto – Knives Out: spiegazione finale

Verso il finale di Cena con delitto – Knives Out, Ransom ammette tutto. L’uomo, però, non è preoccupato, in quanto ha solo aggredito Fran e incendiato l’ufficio del medico. Infatti, Harlan non è morto a causa sua, ma perché si è suicidato. Dunque, è convinto che con un avvocato bravo possa cavarsela. Ma ecco che Marta annuncia che Fran è morta e quindi lui ha commesso un omicidio. Ransom furioso prende un coltello e pugnala l’infermiera. Per fortuna l’arma è finta, Marta non muore e Ransom viene arrestato.

Rimasto solo con lei, Benoit confessa a Marta di aver sempre saputo che era coinvolta, in quanto aveva notato la macchia di sangue sulla sua scarpa. Allo stesso tempo, aveva capito che è una brava persona e che non poteva aver commesso questo omicidio. Così l’ha tenuta sempre vicino a sé per proteggerla. Prima di andare via, Benoit le ricorda che è stata la sua bontà a portarla a questo risultato. Così le consiglia di aiutare i Thrombey, rimasti senza più nulla. Mentre Ransom viene arrestato, gli altri familiari restano sul giardino.

Marta esce sulla terrazza e li osserva, facendo intendere che li aiuterà, ma solo alle sue condizioni. Cena con delitto – Knives Out finisce con l’infermiera che beve dalla tazza di Harlan che riporta la scritta “My house, my rules, my coffee”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *