16 Luglio 2024
Film e Serie TVStorie vere

Copia originale: spiegazione finale, storia vera, chi era Lee Israel

Copia originale è un film diretto da Marielle Heller del 2018. Si tratta della pellicola con protagonisti Melissa McCarthy e Richard E. Grant, che fa da adattamento cinematografico delle memorie Can You Ever Forgive Me? Memoirs of a Literary Forger di Lee Israel. Infatti, il film racconta la storia vera della biografa e falsaria Lee Israel. Siamo nella New York degli anni ’90 e Lee Israel è una scrittrice frustrata. Diventata un’alcolista, non riesce nemmeno a pagare l’affitto e le bollette. Alla ricerca di denaro, inizia a organizzare un piano per falsificare delle lettere di alcuni famosi scrittori e venderle a biblioteche e collezionisti. Lee ottiene un certo successo, tanto che entra in un tunnel autodistruttivo.

Copia originale: il riassunto della trama del film

Protagonista del film Copia originale è Lee Israel, una scrittrice che è caduta in disgrazia. Alla disperata ricerca di denaro, lotta contro il classico blocco dello scrittore e l’alcolismo. Intanto, il suo agente, Marjorie, respinge la sua ultima idea e le fa notare che è lei l’unica responsabile della sua crisi. Per ricoprire le spese di affitto e bollette, Lee decide di vendere alcuni suoi beni. In particolare, vende una lettera che ha ricevuto in passato da Katharine Hepburn a una commerciante di libri e autografi. Nel frattempo, inizia a trascorrere del tempo con Jack Hock.

Quando si reca in una biblioteca di Manhattan, la scrittrice trova due lettere scritte da Fanny Brice. Ne prende una e la mostra ad Anna, la commerciante di libri. Quest’ultima le fa un’offerta inferiore a quella che lei si aspettava, in quanto il contenuto della lettera è molto povero. Così, quando rientra a casa, Lee Israel utilizza la sua macchina da scrivere per falsificare la lettera, aggiungendo un postscript. Dopo di che, torna da Anna, la quale questa volta le offre 350 dollari. Ed è, a questo punto, che Lee inizia a vendere delle lettere falsificate delle celebrità decedute, aggiungendo dettagli intimi, in modo da poter avere delle offerte importante.


Dove vedere il film Copia originale?

Il film è disponibile in streaming con abbonamento su Disney+ e a noleggio/acquisto su Prime Video, Google Play Film, Apple TV e YouTube. Va in onda in televisione nella prima serata del 28 agosto 2023 su Rai Tre.


Copia originale: cosa succede tra Lee Israel e Jack

come finisce il film copia originale
20th Century Fox

Nel corso del film Copia originale, Lee continua la sua attività. Tra le lettere che decide di falsificare e vendere c’è quella di Noël Coward, in cui fa riferimento a uomini molto più giovani con cui si diverte a parlare. Intanto, acquista una di queste lettere Paul, un commerciante di libri usati, che poi la invia a un amico che conosceva Coward. L’amico di Noël Coward si insospettisce leggendo la lettera e lancia l’allarme, tanto che Lee inizia ad avere problemi con le vendite. I suoi clienti non hanno più fiducia nei suoi confronti e Jack Hock inizia a vendere lettere per conto suo.

Lee Israel comincia a rubare lettere autentiche dalle biblioteche, che Jack può vendere e sostituire con dei falsi duplicati. Quando la scrittrice si trova fuori città, il suo gatto muore mentre è con Jack. Così finisce la loro amicizia, ma non la loro collaborazione.

Come finisce Copia originale: finale spiegato del film

Verso il finale di Copia originale, l’FBI arresta Jack mentre sta per vendere una delle lettere. L’uomo decide di collaborare con gli agenti e Lee viene convocata in tribunale. La scrittrice assume un avvocato, il quale le consiglia di fare servizio alla comunità e di unirsi agli Alcolisti Anonimi. In tribunale, Lee ammette che le piaceva falsificare delle lettere e non si pente. Si rende comunque conto che l’attività da lei portata avanti non la rendeva soddisfatta, in quanto non mostrava il suo talento di scrittrice. Il giudice la condanna a cinque anni di libertà vigilata e sei mesi di arresti domiciliari.

Successivamente, Lee Israel organizza un incontro con Jack in un ristorante e si riconciliano. L’uomo, che sta morendo dopo aver contratto l’AIDS, le dà la possibilità di scrivere un libro di memorie sulla loro attività. In seguito, la scrittrice passa di fronte a una libreria e nota che c’è una lettera di Dorothy Parker in vendita a 1.900 dollari. Rammaricata, scrive al proprietario del negozio una nota sarcastica legata a Parker. Quando riceve la nota, il venditore capisce che la lettera è un falso. Il film Copia originale finisce con il proprietario del negozio che decide di tenere comunque la lettera in mostra.

Copia originale storia vera: chi era Lee Israel

come finisce il film copia originale
20th Century Fox

Leonore Carol Israel, chiamata da tutti Lee, è nata il 3 dicembre 1939 a New York, dove è morta il 24 dicembre 2014. Nota come una falsaria statunitense, è stata una scrittrice. Nata in una famiglia ebrea, aveva solo un fratello, Edward. Ha studiato a New York, alla Midwood High School, e si è laureata al Brooklyn College nel 1961. In questi anni ha iniziato a lavorare come scrittrice. Dopo aver incontrato Katharine Hepburn in California, prima della morte di Spencer Tracy, ha scritto un’intervista dell’attrice pubblicata nel 1967 sulla rivista Esquire. Lee Israel è andata avanti con la sua carriera di giornalista e poi ha pubblicato le biografie dell’attrice Tallulah Bankhead, della presentatrice Dorothy Kilgallen e dell’imprenditrice Estée Lauder.

Il suo nuovo libro, uscito nel 1985, è stato un enorme fallimento. Questo perché Lauder ha scritto un’autobiografia che è uscita proprio in coincidenza con il libro scritto da Israel. Nel 1991 Lee viveva in un appartamento infestato dalle mosche, con il suo gatto Jersey, che aveva evidentemente bisogno di cure. In quel periodo, la scrittrice ha rubato le lettere di Fanny Brice da una biblioteca, per poi venderle. Da quel momento, ha deciso di dedicarsi alla vendita di lettere false di celebrità defunte. Lee Israel è arrivata a scrivere circa 400 lettere. Ha rubato anche altre lettere da varie biblioteche, sostituendole con dei falsi.

Proprio durante questa attività, Lee Israel è stata scoperta, in quanto uno dei suoi compratori si è insospettito. Nel 1993 la scrittrice si è dichiarata colpevole e, come è possibile scoprire anche nel film Copia originale, è stata condannata a cinque anni di libertà vigilata e sei mesi di arresti domiciliari. Nel 2008 ha pubblicato il libro Can you Ever Forgive Me?, da cui è appunto tratta la pellicola diretta da Marielle Heller.

Il cast del film Copia originale

  • Melissa McCarthy è Lee Israel
  • Richard E. Grant è Jack Hock
  • Dolly Wells è Anna
  • Ben Falcone è Alan Schmidt
  • Jane Curtin è Marjorie
  • Stephen Spinella è Paul
  • Anna Deavere Smith è Elaine
  • Marc Evan Jackson è Lloyd
  • Christian Navarro è Kurt
  • Erik LaRay Harvey è l’agente Solonas
  • Pun Bandhu è l’agente Doyle
  • Brandon Scott Jones è Glen
  • Shae D’Lyn è Nell
  • Gregory Korostishevsky è Andrei
  • Kevin Carolan è Tom Clancy
  • Rosal Colon è Rachel
  • Michael Cyril Creighton è Harry
  • Joanna Adler è Arlene
  • Tim Cummings è Craig
  • Mary McCann è il giudice
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x