21 Aprile 2024
Curiosità

Cosa fare per dormire bene? Le strategie per non perdere il sonno

Vi svegliate nel cuore della notte e non riuscite più a dormire? Non riuscite proprio a prendere sonno? Ci sono delle strategie che vi aiuteranno finalmente a dormire bene. Per contrastare i disturbi legati al sonno spesso basta semplicemente modificare le proprie abitudini, adottando uno stile di vita più sano. Se nessuno di questi consigli fa al caso vostro, allora affidatevi all’aiuto esperto di uno specialista. Di sicuro mettendo in pratica questi consigli su come dormire bene riuscirete finalmente a ritrovare il sonno perduto o almeno ad avere dei benefici. Vediamo insieme cosa è consigliato fare per non rigirarsi nel letto in continuazione.

Come dormire bene? Cosa fare per prendere sonno e mantenerlo

Prendere sonno è importante, ma anche mantenerlo è fondamentale. Infatti, può capire di svegliarsi nel cuore della notte e, oltretutto, di non riuscire più a riaddormentarsi. Fare fatica a prendere sonno è molto fastidioso e può destabilizzare la propria vita, soprattutto se bisogna svegliarsi presto la mattina ed essere attivi. Ecco cosa bisogna fare per dormire bene.

Cosa evitare di fare prima di andare a dormire per addormentarsi

  • Evitare di stare davanti al computer fino a tardi. Tenere il cervello attivo esponendosi alla luce artificiale porta a una perdita del sonno. Dunque, spegnete PC e smartphone se possibile qualche ora prima di andare a dormire e non un istante prima!
  • Evitare pasti pesanti la sera. Dunque, optate per una cena leggera per andare a dormire seranamente e prendere subito sonno.
  • Evitare di praticare sport prima di andare a dormire. Preferite invece allenarvi almeno tre ore prima di andare a letto.
  • Evitare di fare un lungo pisolino pomeridiano. Se avete problemi a prendere sonno, non dormite troppo nel pomeriggio, in quanto potreste faticare ad addormentarvi.
  • Evitare l’alcol. Ebbene sì bere alcolici può contrastare il rilassamento e ridurre la qualità del sonno, soprattutto se in quantità eccessive.
  • Evitare di assumere caffeina la sera. Naturalmente bere il caffè poco prima di andare a dormire non è il massimo.

Cosa fare per addormentarsi facilmente

  • Escludere problemi che possono causare l’insonnia. Per questo affidatevi all’aiuto di un esperto o del vostro medico di base.
  • Cercare di mantenere un orario preciso per andare a dormire. Cambiando i propri orari ogni giorno può causare problemi nel momento in cui state cercando di addormentarvi. Certo non parliamo di minuti di differenza e che bisogna essere precisissimi. Va evitato di andare a dormire senza variare di troppo le ore di sonno e l’orario in cui ci si sveglia. Pertanto, andiamo a dormire e svegliamoci sempre allo stesso orario.
  • Rendere la stanza da letto un luogo confortevole. Cercate di creare un’ambiente accogliente nella camera in cui dormite. L’ambiente che ci circonda fa tanto al nostro umore. Quindi date importanza all’ordine e all’igiene anche per questo motivo.
  • Cercare di rilassarsi prima di andare a dormire. Nelle ore precedenti all’orario in cui avete stabilito di andare a letto cercate di non stressarvi troppo e di accumulare tensione.
  • Fare un bagno rilassante. Prima di andare a dormire potrebbe essere per voi fondamentale fare un bel bagno caldo rilassante.
  • Utilizzare un materasso e un cuscino adeguato. Il letto deve sempre dare un certo comfort per aiutarci a dormire bene.
  • Fare sport. Come già indicato, mai prima di andare a dormire. Ma abitualmente cercate di tenere il vostro corpo e la vostra mente attiva attraverso le attività sportive, l’allenamento e in generale l’esercizio fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *