25 Febbraio 2024
Film e Serie TV

Il profumo dell’oro come finisce: riassunto e spiegazione finale

Dal 6 luglio 2023 è disponibile su Netflix Il profumo dell’oro. Si tratta di un nuovo film francese drammatico di Jérémie Rozan, che può essere seguito in streaming online da tutti gli abbonati al noto servizio. La trama vede protagonista Daniel Sauveur, un operaio che decide di dedicarsi al contrabbando di profumi di lusso per fare soldi.

Il profumo dell’oro: riassunto del film su Netflix

Il film Il profumo dell’oro (2023) prende inizio con Daniel Sauveur, un operaio che vive a Chartres, una città francese. Qui la società Breuil and Sons possiede tutto, anche un cartellone che stronca la vista sulla cattedrale, che la madre amava tanto. Dopo la morte del padre, a prendersi cura di Daniel e sua mamma ci ha pensato lo zio. Con il suo migliore amico, Scania, hanno deciso in passato di costruire una società di consegne, che ha ottenuto un discreto successo. Ma i due amici sono stati costretti a chiuderla, in quanto le consegne erano appunto destinate alle aziende della famiglia Breuils, arrivando ad avere da loro una dipendenza economica.

A questo punto, Daniel e Scania iniziano a lavorare per i Breuils, all’interno di una fabbrica che produce profumi per brand di lusso. Quando il capo della potente famiglia muore, suo figlio Patrick prende il controllo degli affari, anche se non sembra molto portato. Per tentare la fortuna, Daniel un giorno cerca di vendere sul web uno dei profumi Colin Brown Gold, ricevendo subito degli ordini. Così convince il suo amico Scania a iniziare a contrabbandare questo profumo. Ebbene i due amici iniziano così a guadagnare un sacco di soldi.

Nel corso della storia del film Il profumo dell’oro, Daniel e Scania tentano di ridimensionare la loro attività e i loro distributori iniziano ad avere problemi con la fornitura. Patrick si rende, a un certo punto, conto che una grossa quantità di profumi non viene monitorata. Così sua moglie Beatrice gli consiglia di vendere la compagnia a Brice Nougarolis. Accade che una dirigente della Breuil Industries, Virginie, non riceve la promozione a direttore generale come Patrick gli aveva promesso. A lei Daniel propone una collaborazione per rubare i profumi.

riassunto e finale il profumo dell'oro
Netflix

Insieme creano un team e iniziano a guadagnare anche 400mila euro in contanti ogni mese. Virginie e Daniel programmano, intanto, di fuggire insieme dopo aver truffato Patrick per milioni di euro. Ma quest’ultimo si accorge che qualcosa non va e decide di affidarsi a dei revisori. Nel frattempo si scopre anche che Beatrice tradisce Patrick con Brice. I due amanti si accordano per vendere le industrie di Breuil.

Come finisce Il profumo dell’oro: il piano di Brice

Brice vuole capire che fine hanno fatto le scorte di profumi mancanti. Così assume un investigatore privato, Ange, che vuole infiltrarsi nel team di Daniel presentandosi come un ex detenuto e lavoratore in fabbrica. Ebbene il protagonista cade nella trappola, mentre Patrick confessa a Virginie di essere a conoscenza dei furti. Quest’ultima avverte Daniel. Intanto, verso il finale de Il profumo dell’oro, Ange scopre che Beatrice e Brice hanno una relazione segreta e inizia a ricattare lui. Quando non ottiene il risultato sperato, decide di inviare i filmati dei due amanti.

Intanto, Daniel ha in mente un piano per rubare altri profumi dopo che la missione ha subito uno stop. Ange lo accompagna e scopre così dove si trova lo stock. Rivela tutto a Patrick, ma chiede più denaro, in quanto sa che sta correndo dei rischi.

Il profumo dell’oro: la spiegazione del finale di Daniel e Virginie

riassunto e finale il profumo dell'oro
Netflix

Nel finale de Il profumo dell’oro su Netflix, partiamo dal fatto che Daniel scopre che Ange è un traditore. Insieme ai suoi alleati lo inseguono, ma l’investigatore privato riesce a fuggire. Alla fine Daniel e Patrick trovano un accordo. Il primo vuole che tutti i profumi rubati restino a lui e, allo stesso tempo, lo aiuterà a vendicarsi di Brice. Quest’ultimo, intanto, ha acquistato l’azienda. Il team di truffatori sostituiscono i profumi con l’acqua e così causano uno scandalo, a causa del quale Brice perde tutto.

Nel finale del film, Daniel decide di avviare una società, la Sauveur and Sons. Non solo, si organizza per acquistare le industrie Breuil da Brice con un accordo, mentre Patrick riceve l’intera cifra ottenuto con la precedente vendita. Il profumo dell’oro finisce con l’incontro tra Daniel e Patrick. Quest’ultimo assicura al protagonista che c’è una persona che veglia su di lui e che l’ha salvato, ovvero Virginie. Nella scena finale è possibile vederla mentre si unisce a Daniel e Scania nella demolizione del cartellone delle industrie di Breuil, che aveva bloccato la vista sulla cattedrale. Si capisce così che finalmente Daniel è riuscito a dare una svolta alla sua vita e a mettere fine alla monopolizzazione della famiglia Breuils.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *