28 Maggio 2024
Film e Serie TV

Il sapore del successo: finale, storia vera e tutte le curiosità

Il sapore del successo (Burnt) è un film diretto da John Wells del 2015 ed è basato su una storia vera. Scritta da Steven Knight, la pellicole segue le vicende di un noto chef che affronta i problemi legati al mondo della cucina stellata.

Il sapore del successo: il riassunto del film

Protagonista del film è Adam Jones, un famoso chef con due stelle Michelin. Quest’ultimo, a causa della droga e dell’alcool, sta assistendo alla fine della sua carriera, con il fallimento del suo ristorante di Parigi. Per penitenza, ha trascorso gli ultimi tre anni a New Orleans a sgusciare ostriche. Decide di far rinascere la sua carriera riaprendo un altro ristorante. Per farlo entra come chef nel ristorante di un vecchio amico a Londra, Tony. Quest’ultimo è ancora innamorato di lui e accetta. Adam organizza, intanto, la visita di una nota critica gastronomica nel locale.

Per lavorare nel ristorante di Tony, però, Adam deve effettuare ogni settimana delle analisi per confermare che non è ricaduto negli abusi di droga e alcool. Lo chef crea il suo team con Max, Michel e Helene. Nel frattempo, cresce la concorrenza tra Adam e Reece. Quest’ultimo ha ottenuto la terza stella Michelin. L’atteggiamento dello chef protagonista si rivela sempre più scontroso nei confronti dei collaboratori, ma accetta di modificare il menù con l’aiuto di Helen. Il nuovo menù ottiene apprezzamenti tra le recensioni e questo genera in Reece molta rabbia, tanto che distrugge il proprio locale.

Intanto, Adam ed Helena nel film Il sapore del successo si avvicinano sempre di più. Dopo che lui ha rivisto nel locale di Reece la sua ex fidanzata, bacia la nuova collaboratrice. Ma insieme trovano gli esattori di uno spacciatore di Parigi con cui Adam ha un grosso debito. Alla fine lo chef viene picchiato. Quella stessa sera arrivano gli ispettori della Michelin nel ristorante. Per vendicarsi di quanto accaduto in passato, Michel rovina una salsa. Così Adam crolla, si ubriaca e tenta di suicidarsi nella cucina di Reece. Quest’ultimo fortunatamente lo salva e tenta di convincerlo ad andare avanti.

Come finisce Il sapore del successo: spiegazione del finale

L’ex fidanzata Anne Marie consegna ad Adam i coltelli di suo padre, uno chef famoso. Con questi, il protagonista paga finalmente lo spacciatore di Parigi. Subito dopo scopre che la sera precedente non c’erano a Londra ispettori della Michelin e che, pertanto, ha ancora un’altra possibilità per ottenere la sua terza stella. Helen, però, lo avverte: deve fidarsi del suo team in cucina. Nel finale de Il sapore del successo, arrivano gli ispettori della Michelin. Adam coinvolge tutto il suo team e dimostra di essere ormai cambiato. Infatti, lo chef è sereno e felice di ricevere la terza stella Michelin. Il film finisce con Adam che mangia a pranzo con i suoi collaboratori.

Il sapore del successo, la storia vera

Il film pare sia basato su una storia vera, quella di uno chef molto conosciuto nel mondo dello spettacolo. Infatti, si tratta di un cuoco che ha preso parte a vari talent show dedicati alla cucina, in TV. Si tratta dello chef inglese Gordon Ramsey.

Il sapore del successo, curiosità: location e dove vederlo in streaming

Il sapore del successo è stato girato dal 23 luglio 2014 a New Orleans, in Louisiana, per due giorni. Dopo di che, il resto delle riprese sono state svolte a Londra. La produzione aveva deciso di far partecipare al film Jamie Dornan. Alla fine, però, le scene del suo cameo di 2 minuti sono state cancellate durante il montaggio finale. Per i piatti preparati, la produzione si è affidata a Marcus Wareing, consulente executive chef e creatore dei piatti e di Mario Batali e Gordon Ramsay.

Dove vedere in streaming Il sapore del successo? Il film è disponibile su Netflix e su Now TV. Va in onda nella prima serata di Rai 1 il 12 luglio 2023.

Il sapore del successo: cast del film

  • Bradley Cooper: Adam Jones
  • Sienna Miller: Helene
  • Omar Sy: Michel
  • Daniel Brühl: Tony Belardi
  • Riccardo Scamarcio: Max
  • Sam Keeley: David
  • Alicia Vikander: Anne Marie
  • Matthew Rhys: Reece
  • Uma Thurman: Simone
  • Emma Thompson: dottoressa Rosshilde
  • Lily James: Sara
  • Sarah Greene: Kaitlin
  • Stephen Campbell Moore: Jack
  • Henry Goodman: Conti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *