28 Maggio 2024
Film e Serie TV

Little Boy (2015) è una storia vera? Trama, cast e spiegazione

Little Boy è un film diretto da Alejandro Gómez Monteverde del 2015. Tra i protagonisti di questa pellicola drammatica ci sono Emma Watson e Tom Wilkinson. Al centro della trama c’è un dramma famigliare ambientato in una piccola cittadina degli Stati Uniti durante le prime fasi della Seconda Guerra Mondiale. In particolare, la storia segue la vita di Pepper Flynt Busbee, un bambino di otto anni che ha dei problemi di sviluppo. Suo padre parte per la guerra e lui si trova solo ad affrontare la crudeltà dei suoi compagni di scuola. Il titolo Little Boy è un riferimento al nome in codice della bomba atomica lanciata su Hiroshima.

Little Boy: il film è una storia vera?

Non ci sono notizie ufficiali che parlano di una storia vera che ha ispirato il film Little Boy del 2015. Dunque, sembra proprio che la pellicola sia solo frutto dell’immaginazione.


Dove vedere Little Boy?

Il film è disponibile in streaming su Prime Video. Va in onda in televisione nella prima serata del 27 luglio 2023 su La5.


Little Boy: la trama del film

spiegazione del film little boy
Open Road Films

Il film Little Boy è ambientato nella città costiera di O’Hare, in California. Qui un bambino di otto anni, Pepper Flynt Busbee, ha un forte legame con il padre James. Il bimbo ha purtroppo dei problemi di sviluppo. Intanto, inizia la Seconda Guerra Mondiale e il fratello maggiore di Pepper non può partire per combattere, in quanto non viene accettato al servizio militare per via dei suoi piedi piatti. Così parte al suo posto il padre James, cosa che devasta Pepper. Quest’ultimo, col tempo e con l’aiuto della Bibbia, è determinato ad avere fede per il ritorno a casa di suo papà.

Intanto, riceve il sostegno di padre Oliver, il quale gli consiglia di fare amicizia con un giapponese che si chiama Hashimoto. A causa del sentimento anti-giapponese nato sul posto, inizialmente Pepper è titubante. Ma poi, quando conosce Hashimoto, si accorge quanto può valere un’amicizia indipendentemente dal Paese di origine. Grazie a lui riesce anche a resistere ai maltrattamenti che subisce a scuola per via della sua altezza. La mamma di Pepper fatica a tenere unita la famiglia di fronte alle difficoltà, con il figlio London che causa ulteriori problemi.

Come finisce Little Boy: la spiegazione del finale

spiegazione del film little boy
Open Road Films

Andando avanti con il film, scopriamo che il fratello di Pepper e Sam si recano a casa di Hashimoto nella notte e lo aggrediscono. Il ragazzino finisce ricoverato in ospedale. Inizialmente London viene arrestato, ma poi Hashimoto decide di non sporgere denuncia e così viene rilasciato. Nel corso del film Little Boy arriva la brutta notizia: il padre di Pepper è morto in guerra ed è stato sepolto nelle Filippine. Ma ecco che, dopo qualche tempo, un portavoce dell’esercito fa sapere alla famiglia Busbee che in realtà James non è morto! L’uomo che era stato ucciso portava gli stivali del padre di Pepper e per questo è stata scambiata l’identità.

Nel finale di Little Boy, tutti insieme lasciano la città per recarsi da James, il quale si trova in ospedale. Pepper decide di portare con sé gli stivali che il padre aveva osservato con interesse prima di andare in guerra e che lui ha acquistato per fargli una sorpresa. Arrivati in ospedale, però, scoprono che James ha una piccola amnesia, a causa di un infortunio alla testa. Nonostante ciò, l’uomo si ricorda di tutti loro, tanto che abbraccia Pepper e tocca i volti del resto della sua famiglia. Il film Little Boy finisce con tutti loro che si inginocchiano intorno a James e si scambiano un grande abbraccio, prima di tornare a casa.

Cast del film Little Boy (2015)

  • Jakob Salvati è Pepper Flynt Busbee
  • Emily Watson è Emma
  • David Henrie è London Busbee
  • Michael Rapaport è James Busbee
  • Tom Wilkinson è Oliver
  • Kevin James è Dr. Fox
  • Ted Levine è Sam
  • Ali Landry è Ava
  • Ben Chaplin è Ben Eagle
  • Cary-Hiroyuki Tagawa è Hashimoto
  • Eduardo Verástegui è Crispin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *