12 Aprile 2024
Film e Serie TV

Terra Amara, riassunto puntata stasera 29/02: attentato e vendette

Terra Amara è andata in onda con una nuova puntata giovedì sera, 29 febbraio 2024. Gli episodi trasmessi sono stati caratterizzati da diversi colpi di scena. In particolare, è girato tutto intorno all’auto esplosa di Mehmet, che ha quasi rischiato la vita. Infatti, attraverso questo attentato, è possibile capire che qualcuno vuole ucciderlo. Intanto, Zuleyha cerca di riappacificarsi con Fikret, nella speranza di poter avere un rapporto sereno. La Altun non accetta la fine della loro amicizia.

Terra Amara riassunto puntata di giovedì sera: esplode l’auto di Fikret

Nella puntata di giovedì sera di Terra Amara, Zuleyha cerca un chiarimento con Fikret, in quanto non vuole perdere la sua amicizia a causa della sua relazione con Mehmet. Il nipote di Lutfiye, però, non riesce proprio a fidarsi dell’imprenditore e così non accetta di chiarire con la Altun, che intanto torna alla tenuta. Qui riceve la visita di Hasmet Colak, il quale le propone un accordo per riavere i terreni che è convinto gli siano stati rubati da Demir. Zuleyha non accetta tale proposta e, proprio in quel momento, arriva Mehmet con un mazzo di fiori, che caccia in malo modo Colak dalla tenuta, sferrandogli anche un pugno.

Hasmet promette vendetta contro Mehmet prima di andare via e nella notte un uomo posiziona una bomba nella sua auto. “Tu sei l’unica persona di cui mi fido, un mio caro amico”, così successivamente Zuleyha cerca di recuperare il rapporto con Fikret. Proprio mentre sta avendo questo nuovo confronto con il fratellastro di Demir, ecco che nel parcheggio esplode l’auto di Mehmet, il quale fortunatamente non si trova al suo interno. L’imprenditore corre subito da Zuleyha per rassicurarla, preoccupata. Di fronte a questa scena, Fikret decide di andare via.

Terra Amara riassunto 29 febbraio: Gaffur vs Rasit

Intanto, nella tenuta Yaman si tengono le elezione per il capo dei braccianti, che vede sfidarsi Rasit e Gaffur. Alla fine di vedovo di Saniye ottiene il posto. Intanto, Zuleyha fa causa a Betul, che ora rischia di finire in carcere per ciò di cui è accusata. La figlia di Sermin corre ad affrontare la signora Yaman, che non si lascia intimidire dalle minacce. Per contrastare Zuleyha, Betul decide di collaborare con Colak.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *