15 Luglio 2024
Film e Serie TV

The Witcher 3 come finisce: spiegazione parte 2 e news stagione 4

Il finale della terza stagione di The Witcher chiude un nuovo capitolo, ma ne apre anche un altro, il quarto. Esattamente il volume 2 della stagione 3 è disponibile dal 27 luglio 2023 è disponibile su Netflix. Questo terzo capitolo è stato diviso in due parti, di cui la prima è approdata nel catalogo a inizio estate. Ora finalmente scopriamo cosa accade ai protagonisti della serie TV.

Come finisce The Witcher 3 volume 2: spiegazione finale

Nel corso della parte 2 di questa terza stagione di The Witcher su Netflix, viene messa alla prova la neutralità di Gerald, in quanto si rende conto che è Vilgefortz il colpevole di quanto accaduto di brutto. In particolare, ha collaborato con la Fiamma Bianca (White Flame), l’imperatore Emyr, per dare la caccia a Ciri. Questo segna l’inizio di tutte le esperienze vissute da Geralt. Quest’ultimo, dopo aver attaccato e uccido Dijkstra, affronta Vilgefortz in una lotta e perde, tanto che rischia la vita per tutta la terza stagione. Su ordine di Geralt, Ciri fugge via e così si separano.

Quando si riprende cerca di ricongiungersi con lei, che intanto è finita accidentalmente nel deserto di Korath. Intanto, in questa terza stagione vediamo finalmente Geralt che confessa il suo amore a Yen. Quest’ultima riesce a sfuggire alla cattura nel colpo di stato iniziale e lascia Ciri a Geralt. Cerca di salvare Tissaia dalla rovina e, intanto, Aretuza cade nel colpo di stato e viene distrutta. Nel frattempo, Philipa e Dijkstra, con i maghi della Redania, tentano di catturare Vilgefortz e tutti coloro che sono associati a lui. Incoraggia da Vilgefortz, Tissaia, invece libera i maghi intrappolati.

The Witcher 3 parte 2: cosa succede

come finisce the witcher 3
Netflix

Dopo il colpo di stato, Yen lascia guarire Geralt e crea la Loggia degli Stregoni per proteggere i maghi. Ciò accade dopo l’inaspettato suicidio di Tissaia, ormai perseguitata per via del suo coinvolgimento nella distruzione di Aretuza. Intanto, Ciri viene aiutata da Cahir, Ora è completamente sola nel deserto di Korath. L’unica persona che ha al suo fianco è un misterioso unicorno che sembra diventare un amico per lei. Inoltre, Ciri viene tormentata dalle versioni di sua nonna Calanthe, sua mamma Pavetta e una strana figura incappucciata che si chiama Falka.

Le visioni sembrano legate al suo stato d’animo e ai suoi timori. Falka incita Ciri a utilizzare la magia del fuoco nel momento per lei più difficile. Viene catturata e poi salvata da un gruppo di disadattati senza alcun poter, chiamati The Rats, gestito da Mistle. In questa circostanza Ciri compie la sua prima uccisione a sangue freddo, uccidendo il suo rapitore. Chi, in realtà, sta prendendo le decisioni è Falka. Come Geralt, nel finale di The Witcher 3 anche Ciri sembra aver perso la ragione.

Finale The Witcher 3: recap ultimo episodio volume 2

Nel resto del mondo viene incoronato Radovid e ucciso King Vizmir. Ciò avviene prima che Ravoid aiuti Jaskier e Geralt nella loro ricerca di Nilfgaard. Qui Emhyr sta perdendo le alleanze, ma sta anche guadagnando altre. Nel finale di The Witcher 3 un Teryn mascherato arriva alle porte di Nilfgaard. Geralt e Yen sono convinti che Ciri sia proprio qui. Non sanno che ha aperto un portale ed è finita nel deserto.

Quando e dove esce The Witcher 4

quando esce the witcher 3 parte 2
Netflix

The Witcher è già stato rinnovata per una quarta stagione. Infatti, Netflix ha già annunciato a novemebre 2022 che ci sarà un altro capitolo e probabilmente anche una quinta stagione. Nei prossimi mesi partirà la produzione dei nuovi episodi. Al momento, sembra probabile che The Witcher 4 esca su Netflix nel 2024, forse a fine anno. Se si seguirà lo schema delle tre stagioni precedenti, ci saranno altri 8 episodi da 50 minuti ciascuno. Non resta che attendere l’annuncio ufficiale sulla data d’uscita!

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x