13 Giugno 2024
Film e Serie TV

Una famiglia quasi normale: trama, cast e spiegazione finale

Dal 24 novembre 2023 è disponibile su Netflix Una famiglia quasi normale (A Nearly Normal Family). Si tratta della nuova serie TV thriller composta da 6 episodi, di produzione svedese. Si basa sull’omonimo libro di Mattias Edvardsson, che in 35 Paesi ha ottenuto un certo successo, compreso in Italia. Vediamo ora insieme la trama, il cast e la spiegazione del finale

Una famiglia quasi normale: il cast

  • Alexandra Karlsson Tyrefors è Stella
  • Lo Kauppi è Ulrika Sandell (la mamma di Stella)
  • Björn Bengtsson è Adam Sandell (il padre di Stella)

Una famiglia quasi normale trama: di cosa parla

Protagonista della trama di Una famiglia quasi normale è la famiglia Sandell, composta dal prete Adam, l’avvocata Ulrika e la loro figlia 19enne Stella. I tre conducono una vita apparentemente normale in un elegante sobborgo residenziale della periferia di Lund. La svolta drammatica arriva quando Stella finisce in prigione, con l’accusa di omicidio. I suoi genitori non sanno proprio cosa fare e cercano di capire cos’è successo a Stella, rendendosi conto che non la conoscono così tanto bene. La famiglia si ritrova ad affrontare momenti bui, tra segreti, errori e verità che escono fuori.

Come finisce Una famiglia quasi normale: spiegazione finale

Nel finale di Una famiglia quasi normale si scopre cos’è successo davvero quella notte. Chris ha davvero drogato e abusato di Amina. Stella si è poi intrufolata nel suo appartamento, attaccandolo con uno spray, prima di provare a fuggire con la ragazza. Chris le ha inseguite con un coltello. Dopo essere inciampato, ha lasciato cadere l’arma. Stella ha raccolto il coltello e l’ha pugnalato a morte più volte. Pertanto, sì: Stella ha ucciso Chris. Ciò è accaduto per autodifesa. Probabilmente Stella si è pentita di non aver agito quando è stata abusata la prima volta e così, quando Amina ha dovuto vivere il suo stesso inferno, ha scelto di reagire.

Nel finale a Robin non accade nulla, sebbene Adam lo aggredisca in un momento di rabbia. Alla fine Robin sceglie di non sporgere denuncia nei suoi confronti, probabilmente perché consapevole che ciò che ha fatto a sua figlia è riprovevole. Intanto, Adam decide di non essere più un prete, anche se non è disposto a lasciare la chiesa in modo definitivo. Invece, Ulrika decide di farsi aiutare con il suo alcolismo e chiude la sua relazione con Mikael, cercando di lavorare sul suo matrimonio con Adam. La serie TV Una famiglia quasi normale finisce con Stella che realizza finalmente il suo sogno di viaggiare per il mondo, dopo essere stata dichiarata libera in tribunale.

Una famiglia quasi normale 2 si farà? Cosa si sa sulla seconda stagione

Ci sarà la seconda stagione? Per il momento non ci sono annunci ufficiali riguardanti nuovi episodi della serie TV su Netflix. Di sicuro il colosso dello streaming valuterà i risultati ottenuti con la prima stagione per prendere una decisione definitiva sul rinnovo. Va, però, precisato che il romanzo su cui si basa la serie non ha per ora un sequel e che lo show è stato pensato come una miniserie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *