12 Aprile 2024
Televisione

Amici 23, Ayle soffre di ADHD: cos’è, la storia e la confessione

Ayle di Amici 23 è al centro dell’attenzione dopo quanto accaduto in questi giorni. I fan hanno fatto notare che il cantante soffre di ADHD. Si tratta di un disturbo da deficti di attenzione e iperattività. Lo stesso Ayle ne aveva parlato con un video messaggio condiviso da Musicletter.it nella primavera del 2023 per presentare il suo primo brano Attenzione. I fan che lo sostengono sanno da tempo che l’allievo del talent show di Maria De Filippi soffre di questo disturbo. C’è chi lo sta scoprendo solo ora, in quanto Anna Pettinelli ha palesato che Ayle ha dei problemi abbastanza seri e concreti.

Ayle di Amici 23 e l’ADHD: cos’è e la sua confessione

L’ADHD è un disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Principalmente è caratterizzato da livelli invalidanti di disattenzione, disorganizzazione e/o iperattività e impulsività. Sapendo questo, molti telespettatori di Amici di Maria De Filippi stanno prendendo le sue difese, facendo notare che il suo atteggiamento è dipeso da questo disturbo. Esattamente come ha fatto Anna Pettinelli quando ha cercato di far capire ai suoi colleghi che Ayle affronta alcune situazioni in modo diverso dagli altri. Il suo atteggiamento pare dipenda dall’ADHD, ma gli altri professori – fatta eccezione per Lorella Cuccarini – ritengono che non sia il caso di farlo rientrare nel talent show di Canale 5.

Questo è successo nel momento in cui Ayle ha deciso di abbandonare il programma. Il cantante aveva palesato questa sua intenzione già nelle scorse settimane. Ed ecco che dopo essere arrivato penultimo nella classifica della puntata di domenica 11 febbraio 2024. Con impulsività e non ascoltando i consigli di Pettinelli, Ayle ha lasciato la Casetta ed è stato riportato nella sua casa a Livorno. Qui nella notte ha chiamato la produzione chiedendo di tornare in gioco.

Ecco cosa raccontava Ayle del disturbo ADHD, in modo sincero, durante la presentazione del primo brano:

“In questo brano parlo del mio disturbo dell’attenzione, quindi è un brano molto personale, dove spiego come conviverci e come diciamo affrontare le sfide che la vita ti pone nonostante questo deficit che sicuramente ti blocca. Perché comunque spesso ho avuto problemi a concentrarmi, a stare attento e ad ascoltare le altre persone che mi stanno parlando. Diciamo che non mi sono mai trovato benissimo. Negli ultimi mesi ho imparato come si convive con questo deficit e come possiamo affrontare le sfide”

La storia di Ayle: cosa si sa della sua vita

Ayle è nato e cresciuto a Livorno, città a cui è molto legato. Ha lavorato per diverso tempo come barman e bagnino. A 14 anni ha iniziato a scrivere canzoni, trovando nella musica il modo per elaborare il dolore provato. Infatti, i testi sono abbastanza forti e raccontano di una persona davvero molto sensibile. Si è inizialmente autoprodotto le canzoni con un amico, per poi essere notato da un produttore, che l’ha convinto a fare un provino a Milano. Com’è noto, nell’autunno del 2023, Ayle è diventato un allievo di Amici, dove si è fatto conoscere al pubblico in modo più importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *