25 Febbraio 2024
Film e Serie TV

Avvocato di difesa 2 parte 2 come finisce: finale e news stagione 3

Dal 3 luglio 2023 è disponibile su Netflix Avvocato di difesa 2, parte 2. Si tratta del secondo volume della seconda stagione della serie TV, che si basa sul quarto libro di Michael Connelly. In questi episodi, Mickey segue il caso di Lisa Trammel, la quale viene accusata di aver ucciso Mitchell Bondurant. Con i nuovi cinque episodi, gli spettatori ottengono delle risposte alle varie domande. In particolare, si scopre chi ha picchiato Mickey nel parcheggio, se Lorna e Cisco si sposano, e se Lisa ha davvero ucciso Mitchell.

Come finisce Avvocato di difesa 2 parte 2: Lisa ha ucciso Mitchell?

L’episodio finale di Avvocato di difesa 2 parte 2 inizia con Mickey e Lorna che si dirigono al processo per le ultime dichiarazioni. Mentre sono per strada, ricevono una chiamata da Cisco, il quale rivela che l’auto di Walter Kim è stata abbandonata e scoperta dalla polizia. Dopo di che, fa notare che Alex Grant potrebbe aver fatto qualcosa a Walter per zittirlo. Intanto, Mickey si dirige in tribunale, dove rilascia la sua dichiarazione alla giuria, che deve prendere una decisione. Nel frattempo, Lisa e l’avvocato attendono fuori. Solo qualche istante e Lorna fa sapere ai due che la giuria ha il verdetto.

Ebbene nel finale di Avvocato di difesa 2 Lisa viene dichiarata non colpevole dell’omicidio di Mitchell. Tutta l’aula del tribunale applaude a questo risultato, mentre lei abbraccia Mickey. Quando torna in ufficio, la mamma dell’avvocato ottiene un nuovo lavoro e parte per il Canada. In seguito, Mickey viene invitato da Lisa a una festa, ma non se la sente di andare, in quanto vuole dormire. Viene anche chiamato da Cisco in sala conferenze per rivelargli la sua teoria su Walker, che potrebbe aver ucciso Mitchell. Sebbene la sua idea sia plausibile, Mickey gli fa sapere di non essere più interessato al caso, poiché il suo lavoro ormai l’ha svolto.

Finale Avvocato di difesa 2: il segreto di Lisa su Jeff

Nell’ultimo episodio della seconda stagione di Avvocato di difesa su Netflix, Lisa e Mickey si lasciano andare alla passione. Lei lo va a trovare per ringraziarlo e lui, prima di farla entrare, le chiede di licenziarlo come suo avvocato. Il giorno dopo in ufficio scopre da Andrea che sono state trovate delle prove che confermano la colpevolezza di Walter Kim nell’omicidio di Mitchell. Successivamente una canzone sembra fargli venire in mente un’idea. Scava nel suo computer e inizia a guardare lo staff di Lisa nel suo ristorante. Il giorno sergente si reca a casa della donna e la affronta, in quanto ha capito che c’è qualcosa che non va riguardo al suo matrimonio con Jeff.

Mickey ammette di aver sempre avuto la sensazione che gli stesse nascondendo qualcosa. Le chiede perché non hanno mai divorziato e poi le mostra la foto sui social network di René, che dimostra che l’uomo che affermava di essere Jeff non è in realtà suo marito, bensì un attore. A un certo punto, durante questa discussione, Mickey si affaccia sul giardino e capisce che Jeff è stato sepolto lì dopo essere stato ucciso da Lisa. Quest’ultima gli fa notare di aver sopportato abusi da parte del marito, ma l’avvocato non vuole sentire altro e va via. Izzy poi lo informa Mickey che la polizia sta arrivando, ma lui non vuole avere niente a che fare con questa storia.

Avvocato di difesa 2: spiegazione del finale

Finalmente nel finale di Avvocato di difesa 2, Lorna e Cisco si sposano. Qui Izzy condivide un momento speciale con Mickey, ammettendo che le mancherà averlo al suo fianco ora che si sta dirigendo verso un nuovo progetto. Proprio quanto sembra tutto procedere bene, ecco che arriva un altro caso. Quando esce da un ristorante, Mickey viene quasi colpito da un’auto nera. Dopo aver chiamato Izzy, scopre che Alex Grant guida un’Audi nera. La donna, inoltre, gli rivela che ha un nuovo cliente, Julian Lacosse. Quest’ultimo è stato accusato di omicidio, quello di Giselle Dallinger.

Quando va in obitorio, l’avvocato scopre di non essere di fronte al corpo di Giselle, bensì la vittima risulta essere Glory Days. Avvocato di difesa 2 parte 2 finisce con Mickey che guarda la donna senza vita.

Avvocato di difesa 3 ci sarà? Cosa si sa sulla terza stagione

finale avvocato di difesa 2 parte 1
Netflix

Si farà Avvocato di difesa 3? Per il momento non ci sono annunci ufficiali da parte di Netflix su una terza stagione, ma a giudicare dal finale che ci lascia in sospeso sul caso di Julian sembra proprio che l’intenzione ci sia. D’altronde finora sono stati presi in considerazione due romanzi della serie scritta da Michael Connelly per la serie TV. Ci sono altri quattro libri da sfruttare. È probabile che Netflix stia aspettando di conoscere i risultati ottenuti con la parte 2 della seconda stagione prima di prendere una decisione. Tenendo conto dei risultati ottenuti dalla prima parte, c’è una grande possibilità che il colosso dello streaming decida di rinnovare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *