19 Maggio 2024
Film e Serie TV

Pain Hustlers: trama, cast, storia vera e spiegazione finale del film

Dal 27 ottobre 2023 è disponibile su Netflix Pain Hustlers – Il business del dolore. Si tratta del nuovo film con protagonisti gli attori Chris Evans ed Emily Blunt, rispettivamente nei ruoli di Pete e Liza. Quest’ultima sogna di avere una vita migliore per lei e sua figlia. Un giorno trova lavoro in una farmacia che è in fallimento. Il coraggio di Liza riesce a riportare in piedi l’azienda, ma ecco che ben presto si ritrova protagonista di una cospirazione criminale. Ma vediamo ora insieme la trama, il cast, qual è la storia vera e come finisce il film.

Pain Hustlers – Il business del dolore: riassunto della trama

La trama di Pain Hustlers – Il business del dolore vede protagonista Liza, la quale vorrebbe una vita migliore per lei e sua figlia. Trova lavoro nell’azienda farmaceutica Zanna Therapeutics, che anche grazie a lei riesce ad avere successo con le vendite dell’antidolorifico Lonafen. Il capo, Jack Neel, chiede a Pete e Liza di pagare i medici per vendere il farmaco non solo ai malati di cancro, a cui inizialmente era destinato, ma anche a chi a ha problemi più lievi, come un mal di testa. Ma ecco che chi assume il medicinale diventa dipendente e Liza si rende conto che l’azienda ha esagerato.

A questo punto, la donna decide di denunciare il tutto alle autorità. Pete scopre il suo piano e ne parla con Jack. La polizia, però, bussa presto alla sua porta. Intanto, Jack protesta, dichiarando di non essere coinvolto nelle operazioni quotidiane dell’azienda. Liza riesce, però, a trovare le prove del suo coinvolgimento, attraverso le e-mail che lui si è scambiato con sua mamma. Infatti, la madre di Liza e Jack hanno avuto una relazione.

Il cast del film Pain Hustlers – Il business del dolore

  • Chris Evans è Pete Brenner
  • Emily Blunt è Liza
  • Andy García è Jack Neel
  • Catherine O’Hara è Jackie
  • Hillary Harley è Tina
  • Britt Rentschler è Camille Trask
  • Aubrey Dollar è Andy
  • Adrian Eppley è Heather
  • Sharon Morris è Judge Susan Holman
  • Selena Anduze è Kate Elliston
  • Kenny Alfonso è l’avvocato di Liza
  • Percy Watson è Randy
  • Michael Lowry è Dan Watt
  • Andrea Laing è Ellen
  • Willie Raysor è Matt Elliston
  • Donna DuPlantier è Jane Yagoda
  • Greyson Chadwick è Maria
  • Quinn Bozza è Paul

Pain Hustlers: la storia vera, chi sono davvero i protagonisti

come finisce pain hustlers - il business del dolore
Netflix

Sì, il film Pain Hustlers – Il business del dolore di Netflix è ispirato a una storia vera. Si basa su un articolo del New York Times scritto dal giornalista Evan Hughes, il quale ha presentato le informazioni su un’azienda farmaceutica che stava convincendo i medici a prescrivere un nuovo farmaco. La storia si basa sull’ascesa e la caduta nella vita reale dell’azienda Insys Therapeutic e del suo fondatore John Kapoor. La compagnia Zanna Therapeutics, dunque, è ispirata a questa azienda. Invece, il personaggio principale, Liza, è frutto dell’immaginazione. A parte la protagonista, tutti gli altri personaggi sono vagamente ispirati a persone reali che hanno fatto parte di questa vicenda.

Insys Therapeutic ha presentato nel 2019 istanza di fallimento, con vari dirigenti ritenuti colpevoli di racket. Il fondatore, John Kapoor, è stato condannato a cinque anni di prigione.

Come finisce Pain Hustlers: spiegazione finale

come finisce pain hustlers - il business del dolore
Netflix

Verso il finale di Pain Hustlers – Il business del dolore, vengono arrestati il Dr. Lydell, Pete, Jack e altre persone coinvolte. Liza continua a essere un informatore e collabora con il procedimento penale, con la garanzia che non verrà mandata in prigione. Il giudice, però, crede che a causa del suo coinvolgimento anche lei ha causato la morte di molti pazienti. Pertanto, anche Liza finisce in carcere. Quando esce di prigione, la donna dà vita a un piccolo brand per la cura della pelle con sua mamma, sua sorella e alcuni rappresentanti di vendita di Zanna Therapeutics. Pain Hustlers – Il business del dolore finisce con alcuni eventi della storia vera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *