19 Giugno 2024
Film e Serie TV

Terra Amara, Zuleyha uccide Ümit: perché e come il corpo sparisce

Le anticipazioni di Terra Amara segnalano che Zuleyha uccide per errore Ümit. Una svolta inaspettata, che segna i primi episodi della quarta stagione. Misteriosamente, però, il corpo della dottoressa scompare nel nulla. E c’è un motivo per cui ciò avviene. Facendo il punto della situazione, questa fase della trama prende inizio quando Demir sparisce durante un assalto armato alla tenuta Yaman. Ümit non crede che l’uomo sia stato rapito e porta avanti la sua messinscena della sua finta gravidanza. Non solo, fa pressione a Zuleyha e la accusa di stare coprendo Demir.

Terra Amara anticipazioni: Zuleyha uccide Ümit per errore

Nelle prossime puntate di Terra Amara, non avendo più alcuna notizia sull’ex amante, la dottoressa decide di corrompere Cumali con del denaro per rapire Adnan. Ümit si mette in contatto con Zuleyha, facendole sapere che ha suo figlio e che vuole incontrarla in un posto isolato di Cukurova. La Altun si reca sul luogo con una pistola. Si accende tra loro uno scontro molto forte, durante il quale Ümit vuole a tutti i costi sapere dove si trova Demir. Zuleyha le ribadisce di non sapere che fine abbia fatto il marito ed estrae fuori la sua pistola per portare la dottoressa a dirle dove si trova il suo Adnan. Ed ecco che durante una colluttazione, per errore Zuleyha spara a Ümit e la uccide.

Terra Amara spoiler: chi nasconde il corpo di Ümit e perché

terra amara chi è hakan
Canale 5

Zuleyha è sconvolta per la morte di Ümit e, vagando nei sentieri vicini, trova finalmente Adnan nell’auto della donna. Dopo di che, si reca da Ali Rahmet e Fikret per chiedere loro cosa dovrebbe fare con il corpo della dottoressa. Quando, però, i tre arrivano sul posto, il cadavere di Ümit non c’è più. Perché e come il corpo della dottressa scompare nel nulla? Ebbene a nasconderlo ci pensa Hakan Gümüşoğlu, il quale assiste all’omicidio da lontano e, in seguito, porta via il corpo e la pistola di Zuleyha. Il giorno dopo, l’uomo chiede al suo complice Abdülkadir Keskin di far passare la morte di Ümit come un incidente.

Non solo, tiene con sé la pistola di Zuleyha in modo che potrà ricattarla. Il corpo senza vita di Ümit viene posizionato all’interno della sua macchina, che poi viene gettata nella scarpata. Dopo quasi una settimana, il cadavere viene trovato in stato di decomposizione e la polizia non ipotizza che si sia trattato di un omicidio. Intanto, Zuleyha si convince del fatto che Ümit sia sopravvissuta allo sparo e che stesse fuggendo da Cukurova prima di precipitare nella scarpata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *