21 Aprile 2024
Film e Serie TV

Vita nella banlieue 2, la spiegazione finale: cosa si sa sul terzo film

Dal 27 settembre 2023 è disponibile su Netflix Vita nella banlieue 2. Si tratta del sequel del film che vede protagonisti i fratelli Traoré. I tre stanno cercando di andare avanti con le loro vite cercando di non ricadere negli stessi errori del passato. In particolare, continuano a lottare per avere un futuro migliore in quella squallida periferia di Parigi. Sono trascorsi due anni dal finale del primo film, ovvero da quando Demba ha sfiorato la morte. Ora vuole dare una svolta alla sua vita. Intanto, Noumouké rimane coinvolto in delle risse tra quartieri rivali, mentre Soulaymaan muove i primi passi come avvocato. Ma vediamo insieme cosa succede nel finale del sequel.

Vita nella banlieue 2: riassunto della trama del sequel

La trama di Vita nella banlieue 2 prende inizio con un salto temporale di due anni dal finale del primo film. Oggi i fratelli Traoré stanno vivendo fasi diverse della loro vita. Mentre Demba è uscito dal tunnel della droga, Soulaymaan è diventato un avvocato. Invece, Noumouké è tornato a scuola, ma si ritrova ancora in mezzo alle rivalità dei quartieri. Infatti, una rissa che avviene in classe lo porta quasi all’espulsione. Ci pensa l’insegnante del ragazzo a convincere il preside a dargli un’altra possibilità. Nel frattempo, Demba sceglie Franck come volto della sua azienda e ottengono un contratto di costruzione importante.

I due, però, spesso non vanno d’accordo, in quanto Franck è troppo ambizioso e Demba ha degli attacchi di panico. Farid, che ha conquistato il territorio di Demba, a un certo punto gli chiede aiuto perché non ce la fa più a trattare con Abdel. Traoré, però, ribadisce di essere uscito da quel mondo e di aver ormai cambiato vita. Mentre tutti e tre i fratelli hanno i loro problemi, tra Noumouké e Soulaymaan si percepisce una certa tensione. Intanto, Dumba sembra provare dei sentimenti per una sua collega, tanto che cerca di passare del tempo con lei anche lontano dal lavoro.

La polizia vorrebbe eliminare Abdel e mostra a Demba la prova che è stato lui a tradirlo. Ora Traoré non sa se dovrebbe vendicarsi oppure no. Mentre continua le sue lotte di quartiere e trascorre il tempo con Sofia, Noumouké non dà troppa importanza al libro che l’insegnante gli ha chiesto di leggere. Una notte nasce un’altra rissa e Sofia spara con una pistola, che ha preso da Farid. Demba scopre da dove viene l’arma e umilia Farid di fronte ai suoi uomini. Quando la mattina dopo Noumouke torna a casa trova sua mamma morta sul letto. La donna aveva detto a Soulaymaan che non sarebbe andata a lavorare fino al ritorno del figlio. I fratelli Traoré sono sconvolti dalla morte della mamma e si recano nel loro villaggio in Senegal, mentre Sofia viene presa dalla polizia.

Come finisce Vita nella banlieue 2, spiegazione finale: chi muore?

Verso il finale di Vita nella banlieue 2, Demba fa notare a Noumouke che il desiderio della madre era quello di vederlo lontano dalla vita violenta. Alla fine il ragazzo, quando tornano a Parigi, decide di darsi una regolata e legge anche il libro che gli ha assegnato l’insegnante. Invece Soulaymaan difende in televisione la madre di Sofia, la quale è stata aggredita dalla polizia con lo spray al pepe. Così fa notare quanta violenza c’è nelle zone più emarginate di Parigi. Appare convincente, mentre espone la realtà dei fatti sul piccolo schermo. Per quanto riguarda Demba, è innamorato della sua collega Djeneba, la quale gli dice che è una madre single.

Demba le promette che farà ciò che ritiene più giusto. Dopo essersi sbarazzato di Abdal, è convinto di poter andare avanti con la sua vita. Si reca a incontrare Djeneba e suo figlio, ma non sa che Farida lo sta inseguendo per ucciderlo. Anche la polizia sta facendo la loro stessa strada. Vita nella banlieue 2 finisce con Demba che entra nel parco e Farid gli punta contro una pistola. Nella scena finale si sente un colpo, ma non si sa chi abbia colpito chi. Può essere che Farid abbia sparato a Demba o che sia intervenuta la polizia in tempo.

Vita nella banlieue 3 ci sarà? Cosa si sa sul terzo film

come finisce vita nella banlieue 2
Netflix

Si farà un terzo film di Vita nella banlieue? Per il momento non ci sono notizie riguardanti un eventuale seguito della storia dei fratelli Traoré. Netflix probabilmente deciderà in base all’apprezzamento ricevuto dagli abbonati con il sequel. Se pensiamo al finale si può intuire che l’idea di creare un altro film effettivamente c’è. Il pubblico ora vuole assolutamente scoprire se qualcuno muore nell’ultima scena. Non si sa ancora quando esce Via nella banlieue 3, l’eventuale data d’uscita verrà svelata solo dopo l’annuncio sul rinnovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *